Scherma

Storia

La Sezione Scherma è stata istituita nel Corpo della Guardia di Finanza il giorno 18 agosto 2005. I militari-atleti arruolati per particolari qualificazioni sportive nell'ambito della scherma sono: 1. fin. Valerio ASPROMONTE 2. fin. Claudia CARACCIOLO 3. fin. Marco CIARI 4. fin. Roberta ELEFANTE 5. fin. Carolina ERBA 6. fin. Loreta Maria GULOTTA 7. fin. Mariangela POSTIGLIONE 8. fin. Luigi SAMELE 9. fin. Olimpia TROILI 10. fin. Fabrizio VERRONE 11. f.a. Francesco ARCHIVIO 12. f.a. Martino MINUTO 13. f.a. Alberto PELLEGRINI In un breve lasso di tempo gli atleti delle Fiamme Gialle si sono messi subito in evidenza conquistando prestigiosi risultati, primi fra tutti i due titoli vinti da Valerio Aspromonte (fioretto individuale e fioretto a squadre) ai Campionati del Mondo juniores svoltisi a Taebaek City (Corea) nel 2006, successo arricchito dalla medaglia d’argento di Luigi Samele nella sciabola individuale e dal bronzo di Loreta Maria Gulotta nella sciabola a squadre. Da menzionare altresì il successo nella classifica finale di specialità (sciabola) della Coppa del Mondo Giovani ottenuto da Luigi Samele. Nel 2007, invece, Martino Minuto conquista 2 medaglie d’oro ai Campionati Mondiali juniores di Belek (Turchia) nel fioretto individuale ed a squadre aggiudicandosi, nel contempo, la coppa del mondo di specialità. Il medagliere delle Fiamme Gialle si arricchisce ulteriormente con la medaglia di bronzo individuale e la medaglia d’oro a squadre di Valerio Aspromonte nel fioretto e dal bronzo di Alberto Pellegrini nella sciabola a squadre. Sempre in campo internazionale spicca il bronzo individuale di Carolina Erba in una prova di Coppa del Mondo Assoluta di fioretto e la medaglia d’oro di Marco Ciari nella sciabola a squadre In campo nazionale, il titolo italiano U/23 di fioretto vinto per il secondo anno consecutivo da Valerio Aspromonte e la promozione in serie A1 sia con la squadra del fioretto femminile e maschile.