Scherma

News
Mercoledì, 26 Luglio 2017 14:31

Lipsia2017: Campionati del Mondo Assoluti. Irene Vecchi e Loretta Gulotta si laureano campionesse del Mondo a squadre di sciabola femminile

Incredibile ma vero. Irene Vecchi e Loretta Gulotta e con Rossellla Gregorio (CC) e Martina Criscio (E.I.), sono campionesse del Mondo di sciabola femminile a squadre.

Le azzurre, dopo il titolo europeo conquistato sulle pedane di Tbilisi, per nulla dome, si sono laureate squadra campione del mondo. Le sciabolatrici azzurre sono ritornate sul gradino più alto del podio, dopo 14 anni dall’ultimo successo mondiale del 2003, e al termine di una vera e propria cavalcata trionfale. Il successo  è arrivato dopo aver battuto nettamente la Corea del Sud, capitanata dalla campionessa olimpica di Londra 2012, Kim Jiyeon, per 45 a 27. Punteggio che non ammette  repliche. 
Il cammino delle azzurre è  iniziato battendo  la Bielorussa 45 a 34 agli ottavi di finale, e proseguita con le vittorie sul Messico per 45 a 30, nei quarti  e, in semifinale, sulla Francia. Contro la Francia la squadra italiana è stata capace di recuperare un passivo di ben sette stoccate a metà assalto. Una Irene Vecchi superlativa a siglare un parziale di 11 a 4 nei confronti della transalpina Manon Brunet, e riportare in gioco  l'Italia, da un passivo di 19 a 25 al vantaggio di 30 a 29. La rimonta finale è  stata opera di Rossella Gregorio che con la stoccata del 45 a 42 ha aperto le porte della finale e del podio.
Irene Vecchi che al bronzo iridato ha abbinato l'oro a squadre. "Se il bronzo era insperato, questa medaglia l'abbiamo voluta e costruita ha  dichiarato la livornese -. E' il frutto di un percorso lungo che adesso ci porta su questo podio". Emozionata, Loreta Gulotta "dietro questa medaglia c'è tantissimo lavoro e tanti sacrifici. Ci ripaga ma non ci appaga.