Scherma

News
Giovedì, 27 Luglio 2017 14:30

Lipsia2017: Campionati del Mondo Assoluti. Giorgio Avola e Daniele Garozzo si laureano campioni del Mondo a squadra di fioretto maschile

E’ calato il sipario sui Campionati del Mondo Assoluti di  Lipsia2017.  Le luci dell’”Arena” di Lipsia si sono spente dopo l'ultima finale, quella di fioretto maschile a squadre, che ha visto l'Italia trionfare e salire sul gradino più alto del podio.

I finanzieri Daniele Garozzo e Giorgio Avola  con Alessio Foconi (A.M.) e Andrea Cassarà (CC) gli altri componenti del quartetto, hanno trionfato battendo, in finale, il team americano (45 a 41 lo score) e conquistato una straordinaria medaglia d’oro  bissando così il successo del Dream Team femminile.
Con quest'ultima  medaglia la  scherma azzurra  ha vinto la Classifica per Nazioni ed il medagliere con un bottino complessivo di 9 medaglie, di cui quattro d'oro, una d'argento e quattro di bronzo.
Una finale al cardiopalma, partita subito male. Al primo giro si è sotto di 7 stoccate, (15 a 8 per il team americano). Poi, uno stratosferico Giorgio Avola che ha strapazzato, con un perentorio 10 a 5, Alexander Massialas e un 7 a 2 di Daniele Garozzo su C.Watson, hanno dato il via alla rimonta azzurra. Un lavoro di squadra pazzesco, quello del quartetto italiano, in cui tutti hanno recitato la loro parte. E se Giorgio Avola ne è l’emblema (suo anche il 5 a 0 a Race Imboden che allunga il passo), c’è da esaltare la grande gara di Alessio Foconi, al primo Mondiale e non sentirlo, e la sicurezza Daniele Garozzo in chiusura, che non trema quando Alexander Massialas prova una disperata quanto vana rimonta.
In precedenza, gli azzurri, dopo aver superato l'Olanda per 45 a 17, successivamente avevano sconfitto, nel turno dei 16,  per 45 a 37 la Gran Bretagna,  poi ai quarti, avevano avuto nettamente la meglio sulla Cina per 45 a 27. In semifinale, il quartetto italiano si è reso artefice di una gran bella prestazione, superando nettamente, col punteggio di 45 a 35 i cugini della Francia.