Sport Invernali

News
Domenica, 18 Febbraio 2018 09:13

PyeongChang2018: sci di fondo, Italia 7^ e grande protagonista nella staffetta maschile 4x10 km. L’oro va alla Norvegia.

Italia protagonista nella staffetta olimpica maschile di fondo 4x10 km. Il quartetto azzurro composto dagli alpini Maicol Rastelli e Francesco De Fabiani, dal finanziere Giandomenico Salvadori e dal poliziotto Federico Pelllegrino ha disputato oltre metà gara in piena bagarre per la zona-medaglie concludendo poi, al termine di 40, combattutissimi, chilometri in 7^ posizione. Lanciata splendidamente dai primi due frazionisti in tecnica classica, Rastelli e De Fabiani, l’Italia ha cullato per oltre 25 km il sogno di quella che sarebbe stata una straordinaria (e anche insperata ad onor del vero) medaglia a cinque cerchi. Terzi dopo il primo cambio, secondi dopo il secondo, gli azzurri hanno ceduto nell’ultima parte della frazione di Salvadori, che non è riuscito a restare agganciato al terzetto di testa, guidato dalla formazione degli atleti olimpici russi ed inseguito da Norvegia e Francia. Il nostro “Giando” ha passato il testimone virtuale a Pellegrino in quinta posizione con un ritardo di 1’11” dalla vetta. Il fresco vice-campione olimpico della sprint ha tentato nei primi chilometri della sua frazione di agganciare il quarto posto della Finlandia ma ha dovuto arrendersi ben presto quando ha visto che non riusciva più a rosicchiare secondi nei confronti di chi lo precedeva. Superata nel finale anche da Svezia e Germania, l’Italia ha poi chiuso al settimo posto a 2’35” dal quartetto della Norvegia (Toenseth, Sundby, Krueger, Klaebo), che ha vinto la medaglia d’oro precedendo sul podio gli olimpici russi Larkov, Bolshunov, Chervotkin, Spitsov, (finiti a +9”4) e la Francia di Gaillard, Manificat, Parisse e Backscheider, bronzo a +36”9.