Tuffi

News
Sabato, 13 Maggio 2017 14:13

Tania Cagnotto conquista il suo ultimo 47° titolo

La regina dei tuffi, Tania Cagnotto, chiude la sua brillante carriera aggiudicandosi la finale da un metro, vincendo la medaglia d'oro agli Assoluti Indoor alla piscina Monumentale di Torino con 283.40 punti. Gara condotta dal secondo tuffo in poi, da quando con il salto mortale e mezzo ritornato carpiato da 57.60 supera Elena Bertocchi (Esercito) che le rimane incollata e chiude seconda con 269.35. "Le avevo detto di mettermi pressione - sorride Tania - e così ha fatto. Brava anche Maria Marconi che si è classificata terza con 237.55 punti.
Finita la gara la Federazione Italiana Nuoto, rappresentata per l'occasione dal responsabile del Centro Studi Marco Bonifazi, che le consegna una targa speciale per conto del presidente della FIN e della LEN Paolo Barelli, e dal presidente del Comitato Regionale Piemonte Gianluca Albonico. A seguire la cerimonia di premiazione condotta dal Colonnello Vincenzo Parrinello, Comandante del Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle, che consegna la medaglia d'oro a Tania e una targa ricordo. Questa la dedica impressa sulla targa: «A Tania Cagnotto in ricordo di una carriera straordinaria, durante la quale ci hai arricchito, orgogliosi e partecipi compagni d’avventura, con imprese sportive memorabili, sempre accompagnate da qualità umane fuori dal comune. È stato un autentico privilegio esultare con te per le tue medaglie, sempre più prestigiose con il passare degli anni, come riesce solo ai veri fuoriclasse. Con i tuoi successi, accompagnati da un’immagine semplice e pulita e un sorriso solare, hai saputo conquistare il cuore di milioni di sportivi e di tutte le «Fiamme Gialle». Grazie di tutto cara Tania. Le Tue Fiamme Gialle».