Sport Invernali

News
Giovedì, 15 Febbraio 2018 10:51

PyeongChang2018: biathlon, cresce Dorothea Wierer, 7^ nella 15 km individuale.

Dorothea Wierer impegnata al poligono di PyeongChang Dorothea Wierer impegnata al poligono di PyeongChang ph. FISI

Dopo le prime due difficili uscite nella sprint e nell’inseguimento, Dorothea Wierer avvicina con decisione il podio olimpico di PyeongChang conquistando un buon 7° posto nella 15 km individuale. Nella gara più lunga del programma a cinque cerchi, quella dove la precisione al tiro prevale sulla prestazione nel fondo (ogni errore si paga infatti con 1 minuto di penalità), la “Fiamma Gialla” altoatesina ha colpito 18 bersagli sui 20 previsti (0-1-0-1) chiudendo la propria performance a 2’08” dalla vincitrice, la svedese Oeberg, che è stata perfetta in zona-tiro dove ha realizzato uno splendido en-plein. La sorprendente scandinava, al primo importante risultato della carriera, ha preceduto sul podio la slovacca Anastasia Kuzmina (2 errori / +24”7) e la tedesca Laura Dahlmeier (1 errore / +41”2). Buona nel complesso la prestazione della nostra Dorothea, efficace sia al tiro che nel fondo e stasera tornata sui livelli, altissimi, cui ci ha abituato in tutta la stagione di Coppa del Mondo. Ora per Dorothea restano ancora da disputare la mass start sui 12,5 km e le due staffette (mista e femminile).

Le prime parole di Dorothea Wierer a fine gara: “Non sono riuscita al poligono a concentrarmi al 100% mentre sugli sci credo di essermi difesa bene. Ho ancora tre gare da disputare qui a PyeongChang e voglio fare bene. Non riesco a riposare bene la notte e questo forse mi sta togliendo un po' di brillantezza”.