Sport Invernali

News
Martedì, 13 Febbraio 2018 08:21

PyeongChang2018: sci alpino, Christof Innerhofer 14° in combinata. Buona prima manche del nostro “Inner” che prende le misure in vista della discesa libera di giovedì.

Christof Innerhofer in azione nella discesa libera Christof Innerhofer in azione nella discesa libera ph. Pentaphoto

Dopo diversi rinvii a causa del maltempo ha preso finalmente il via il programma olimpico dello sci alpino a PyeongChang. Oggi si è disputata, sulle nevi di Jeongseon, la combinata maschile che ha visto il successo dell’austriaco Marcel Hirscher, campionissimo delle discipline tecniche, dominatore delle ultime sei stagioni di Coppa del Mondo. Il portacolori del “wuenderteam”, 12° dopo la discesa libera del mattino, è riuscito (anche grazie ad un tracciato ridotto a causa del vento nella parte alta) a limitare i danni nei confronti degli uomini-jet per poi scatenarsi nella manche di slalom dove ha incantato con la sua potenza e precisione, elementi che hanno permesso a Hirscher di svettare precedendo sul podio i francesi Alexis Pinturault, argento a 23 centesimi, e Victor Muffat-Jeandet bronzo a 1”02. Il migliore fra i quattro azzurri in gara è risultato il finanziere Christof Innerhofer, ottimo quinto al termine della discesa libera e alla fine 14° a +3”23. Il bronzo olimpico di Sochi 2014 ha dimostrato di avere un buon feeling con il tracciato coreano, un segnale sicuramente molto incoraggiante in vista della discesa libera in programma giovedì 15 febbraio alle ore 03:00 (ora italiana). Usciti nella manche di slalom Peter Fill e Dominik Paris, il secondo azzurro in classifica è l’altra “Fiamma Gialla” Riccardo Tonetti, che ha concluso al 18° posto in rimonta di ben 21 posizioni rispetto al risultato della discesa.

CLASSIFICA