Vela

News
Mercoledì, 24 Gennaio 2018 09:05

Vela: World Cup Miami

Si è aperta ieri nelle acque della Biscayne Bay di Miami, la seconda tappa valevole per la Sailing World Cup 2018. 

Una giornata calda caratterizzata da una leggera brezza non ha consentito l’intero svolgimento del programma. Il vento infatti ha giocato a nascondino per tutto il mattino,  prima di entrare nel pomeriggio e consentire a sei delle 10 flotte di partecipare ad almeno una regata.  Miami accoglie 543 velisti provenienti da 50 nazioni che nella prima giornata si sono sfidati in una lotta più mentale che fisica. Significativa presenza degli atleti  Fiamme Gialle facenti parte della spedizione Azzurra. Buon inizio per i Laseristi Francesco Marrai e Giovanni Coccoluto che hanno affrontato le due prove disputate minimizzando rischi ed errori in modo da partire con una buona classifica. Rispettivamente si trovano in settima e nona posizione. Giornata storta invece per Marco Gallo che per ora si trova a metà classifica, più precisamente in ventisettesima posizione. Nelle tavole femminili (RS:X) ottimo inizio per la veterana Flavia Tartaglini che si piazza al quinto posto nell’unica prova disputata, mentre la giovane Marta Maggetti esordisce con una quindicesima posizione. Da segnalare che non sono state disputate prove nella classe Laser Radial in cui due atlete Gialloverdi sono pronte ai blocchi di partenza, Silvia Zennaro e Joyce Floridia.

Il programma di regata prevede le finali (Medal Race) nei giorni di sabato per la classe RS:X e domenica per le classi Laser e Laser Radial.

Per seguire i risultati dei nostri atleti clicca qui