Canottaggio

News
Domenica, 31 Dicembre 2017 15:09

Dalla cima del Circeo i canottieri salutano il 2017

Oggi, come da tradizione, tutta la Sezione Canottaggio, ha raggiunto la cima del Monte Circeo per salutare il 2017 e brindare al nuovo anno.

Gli Atleti, partiti di corsa dagli Impianti Sportivi in riva al lago di Paola a Sabaudia, hanno attraversato tutto il lungomare sabaudo fino a Torre Paola per poi entrare nel Comune di San Felice Circeo e iniziare la salita per le "Crocette", una delle vette del Monte Circeo. In cima, ad attendere gli Atleti per brindare con loro, i Dirigenti e gli amici delle Fiamme Gialle che ogni anno non mancano all'appuntamento, manifestando un grande attaccamento alla famiglia gialloverde. Presente anche il Direttore Tecnico della Nazionale Azzurra, Francesco Cattaneo.

Le "Crocette", così è chiamata la corsa del 31 dicembre, è una tradizione che si ripete da oltre venti anni. Ogni anno vede partecipare atleti che remano o hanno remato per le Fiamme Gialle, a testimonianza che non è un semplice allenamento ma è considerata una vera e propria festa in famiglia.

Quest'anno la corsa  è stata vinta da Paolo Di Girolamo, ex canottiere delle Fiamme Gialle, attualmente in forza al GS Carabinieri. Hanno partecipato anche due ex Atlete gialloverdi, Lara Maule e Claudia Destefani, ora studentesse alla University of Central Florida di Orlando, dove studiano e continuano a praticare canottaggio.

Tra i tanti Atleti che hanno raggiunto la vetta del Circeo, anche il Comandante del III Nucleo Atleti, Cap. Danilo Cassoni e l'olimpionico, ex canottiere gialloverde, Rosario Gioia.