Sport Invernali

News
Lunedì, 04 Dicembre 2017 13:54

Sci di fondo: giovani “Fiamme Gialle” protagoniste nella tre-giorni di gare FIS a Santa Caterina Valfurva.

Luca Del Fabbro e Davide Graz in azione a S. Caterina Valfurva Luca Del Fabbro e Davide Graz in azione a S. Caterina Valfurva ph. Zatt

Positivo avvio di stagione per i nostri fondisti della Sezione Giovanile “Fiamme Gialle-Carlo Valentino” che nello scorso fine settimana sono stati impegnati, sulle nevi di Santa Caterina Valfurva (SO), nella tre-giorni di gare internazionali FIS che hanno, di fatto, aperto ufficialmente la stagione agonistica degli sci stretti. L’evento, organizzato dallo Sci Club Alta Valtellina, ha visto al via sia i ragazzi giovani sia tutti gli atleti delle categorie senior e under23 non impegnati nel circuito di Coppa del Mondo. Presenti anche molti fondisti esteri che hanno impreziosito il già alto livello delle competizioni. La formula della tre-giorni ha visto in programma le prove sprint al venerdì, seguite sabato dalle gare individuali a tecnica libera e, domenica, dagli inseguimenti a passo classico. Nella 10 km skating della categoria junior maschile il nostro Luca Del Fabbro, classe 1999, è giunto secondo preceduto di 6”9 dal tedesco Florian Knopf mentre si è fermato ai piedi del podio, quarto ad appena 7 decimi dal bronzo, l’altro giovane gialloverde Davide Graz che si è però riscattato nell’inseguimento del giorno successivo concludendo al secondo posto, staccato di 8 decimi di secondo dal vincitore Albert Kuchler (Germania). Nella stessa gara, terzo è finito Luca Del Fabbro (+4”5) che ha conquistato così il suo secondo podio in tre gare finora disputate. Positivo pure l’avvio di stagione di Caterina Ganz, in recupero dopo un piccolo infortunio ad un piede, che è stata la migliore fra le under 23 concludendo 10^ assoluta nella 10 km a tecnica libera e 8^ nell’inseguimento sui 7,5 km a tecnica classica.