Sabato, 02 Dicembre 2017 13:06

1987-2017, oggi al CONI sono stati festeggiati i 30 anni della Federazione Italiana Canoa Kayak

Oggi a Roma, nel Salone d'Onore del CONI, sono stati festeggiati i 30 anni della Federazione Italiana Canoa Kayak, dal 1987 al 2017. Presenti in sala diverse autorità del mondo dello sport e della politica. Il Presidente del CONI, Giovanni Malago, nel fare gli onori di casa, ha ricordato che la giovane età della FICK, è solo sulla carta in quanto, prima del 1987, la Canoa gareggiava insieme ai canottieri della Federazione Italiana Canottaggio.
Mario Pescante, ex Presidente del CONI e memoria storica dello sport italiano, ha ricordato le gesta dei canoisti ai Giochi Olimpici, prima del 1987. In particolare ha voluto citare Messico 60, Olimpiadi in cui i canoisti azzurri, hanno dato vita a gare di altissimo livello e condiviso la gioia della medaglia d'oro olimpica conquistata dai canottieri del due con italiano di Baran e Sambo.
Sul palco dei premiati il Direttore Tecnico di grandi vittorie, Oreste Petri. Lui nel 1987 c'era e ricorda le difficoltà avute all'inizio, essendo dovuti partire da zero. Grazie alle Federazioni storiche dello sport italiano, in particolare della FIC con Giuseppe La Mura, la FICK è riuscita a camminare con le proprie gambe. 
In sala tutte le medaglie Olimpiche conquistate dalla Federazione Canoa Kayak. Premiato a nome di tutti il pluri Campione Olimpico Antonio Rossi, canoista delle Fiamme Gialle e porta bandiera ai Giochi Olimpici di Pechino 2008.