Stampa questa pagina
Mercoledì, 25 Ottobre 2017 12:29

In occasione del 46° Trofeo “Serafino Orlini” celebrato il feeling con le Fiamme Gialle

Si è disputata quest’anno, il 15 ottobre, a Grottammare, la 46^ edizione del Trofeo “Serafino Orlini”, abbinato ai Campionati Italiani di marcia. In particolare il Trofeo quest’anno assegnava il titolo individuale della 50 km ed era valevole anche come prova del Campionato italiano di società della 20 km. Alla conferenza stampa di presentazione dell’evento, che si è tenuta l’11 ottobre nella Sala di Rappresentanza del Comune di Grottammare, c’erano Antonella Palmisano, bronzo nella 20 km ai Mondiali di Londra 2017, e Patrizio Parcesepe, tecnico delle Fiamme Gialle e della Nazionale. Buona parte del libretto di presentazione dell’evento, è stata dedicato al feeling che si è instaurato tra la città marchigiana e il Trofeo Orlini e le Fiamme Gialle. Il primo vincitore del Trofeo è stato, tra l’altro, nel 1971, il gialloverde Nicola De Vito. Il giornalista ed ex marciatore Professor Angelo Di Chio ha dedicato tre bellissimi articoli, per complessive 9 pagine, a questo quasi cinquantennale rapporto.

Il Comandante del Centro Sportivo, Generale Raffaele Romano, presa visione degli articoli, ha tenuto a ringraziare con una lettera il Signor Vincenzo Ferretti, del Comitato Organizzatore del Trofeo, il Dottor Enrico Piergallini, Sindaco di Grottammare e, naturalmente, il Professor  Di Chio, estensore degli articoli.

Il Professore ha molto apprezzato le parole del Generale Romano e lo ha ringraziarlo con la lettera che è possibile leggere in allegato.

Joomla SEF URLs by Artio