Canottaggio

News
Lunedì, 25 Settembre 2017 12:29

Mondiali Senior e Pesi Leggeri: nella prima giornata, sei canottieri gialloverdi passano il turno.

A Sarasota in Florida, sono iniziati i Campionati del Mondo di canottaggio. Ieri, nella prima giornata dedicata alle eliminatorie, subito in gara sette atleti delle Fiamme Gialle su dieci partecipanti. I primi a scendere in acqua sono stati Matteo Lodo e Giuseppe Vicino che con il loro due senza, dominano la batteria senza troppi problemi, vincendo con ampio margine e accedono direttamente alla semifinale. Un mix di eleganza e precisione che fa della barca azzurra, un vero spettacolo per tutti gli appassionati.

Dopo circa cinquanta minuti è stato il turno di Valentina Rodini, capovoga del doppio pesi leggeri. Una gara sulla carta molto difficile per la presenza delle fortissime atlete della Nuova Zelanda e delle possenti rumene. La gialloverde insieme ad Allegra Francalacci (SC Pontedera), con una partenza fulminea, transita in testa nei primi 500 metri. Nella seconda parte di gara, si fanno sotto le avversarie e le azzurre perdono posizioni ma mantengono il contatto. Sul finale di gara, l’equipaggio italiano, chiude in quarta posizione, risparmiando le energie per disputare il ripescaggio.

Subito dopo, Domenico Montrone, capovoga del quattro senza Senior, conduce l’equipaggio azzurro alla vittoria della propria batteria. Potenza e tecnica, fanno del canottiere gialloverde una macchina da combattimento. Partenza decisa e passo costante non permettono a nessun avversario di tenere l’andatura della barca azzurra. Chiudono la gara facendo registrare il miglior tempo e qualificandosi per la semifinale.

Gli ultimi atleti delle Fiamme Gialle in gara sono stati Romano Battisti, Giacomo Gentili e Emanuele Fiume. Il tridente gialloverde, insieme a Andrea Panizza (SC Lario), ha superato la batteria, piazzandosi in terza posizione, ultimo posto utile per accedere direttamente alla semifinale.

Le Fiamme Gialle in gara oggi sono Luca Rabaldi a capovoga del doppio Senior e domani sarà il turno di Mario Paonessa e Paolo Perino nell’ammiraglia azzurra.