Stampa questa pagina
Venerdì, 15 Settembre 2017 20:13

Campionati Italiani Canoa Velocità: subito cinque Titoli per le Fiamme Gialle

Prima giornata di gare ai Campionati Italiani Senior, Under 23, Junior e Ragazzi, in svolgimento a Milano fino a domenica e subito la squadra delle Fiamme Gialle è padrona della scena. Cinque Titoli Italiani e un argento, fanno la società gialloverde la più vincente della giornata. Ad aprire le danze, lo splendido oro nel K1 ragazzi metri 1000 di Luca Ghelardini. Giovane promessa del vivaio gialloverde, chiude la stagione con un ottimo risultato che lo premia dell’impegno profuso durante l’anno. Un altro K1 fa gioire le Fiamme Gialle. Luca Beccaro vince il Titolo italiano Under 23 nei metri 1000, lasciando il vuoto dietro di sè. Sempre nel K1 metri 1000, questa volta nella categoria Senior, arriva il terzo oro gialloverde con Giulio Dressino. Dopo le barche corte, arriva il momento del K4 metri 1000 con a bordo Nicola Ripamonti, Matteo Torneo, Alberto Ricchetti e Mauro Crenna. L’imbarcazione non ha rivali e l’ultima parte di gara, si trasforma in una vera e propria passerella, accompagnata dagli applausi dei tifosi. Neanche il tempo di rifiatare che Matteo Torneo, scende dal K4 per raggiungere Luca Beccaro nella gara del K2 metri 1000 Under 23. Il duo targato Fiamme Gialle conquista la medaglia d’argento, pagando il poco recupero tra una gara e l’altra per uno dei componenti. A chiudere il successo gialloverde, per la giornata odierna, il K2 metri 1000 di Giulio Dressino e Nicola Ripamonti. Un assolo dei due finanzieri, che sin dall’inizio, non ha lasciato spazio a dubbi su chi avrebbe portato a casa il Titolo italiano. Le Fiamme Gialle, vincono cinque ori e un argento, in una manifestazione che è solo all’inizio.