Venerdì, 07 Luglio 2017 11:29

Premio Fair Play Menarini - doppia nomination per il Premio Speciale Fiamme Gialle “Studio e sport”

E’ andato a Matteo Tanganelli e Giacomo Perini il Premio Speciale Fiamme Gialle “Studio e sport” assegnato durante la serata dedicata alla consegna dei premi, andata in diretta su Sportitalia. Un parterre di sportivi e personalità internazionali che ruotano intorno al mondo dello sport ha assistito alla cerimonia di premiazione nella tradizionale cornice della piazza del Municipio, di fronte al loggiato vasariano, ormai palcoscenico naturale del Premio. Non solo i successi ma anche ciò che si cela dietro i grandi traguardi raggiunti dai protagonisti di questa XXI edizione hanno emozionato come non mai Piazza del Municipio.

Matteo è uno studente aretino che ha saputo coniugare i risultati in ambito sportivo con un ottimo rendimento tra i banchi di scuola. Giacomo Perini, classe 1996, scopre di avere un tumore a 18 anni, che lo obbliga ad amputare una gamba. Dopo tanti anni di sport nell’equitazione, decide di ripartire da zero dedicandosi al canottaggio, trovando nello sport la carica per la vita di ogni giorno, scrivendo un libro, amando la musica.

A consegnare il premio ai due giovani studenti: il Gen.B. Raffaele Romano, Comandante del Centro Sportivo della Guardia di Finanza e il Ten.Col. Fabrizio Gentilini, Capo Ufficio Comando del Comando provinciale Firenze.