Vela

News
Domenica, 10 Settembre 2017 22:18

Bronzo Mondiale nei Nacra 17 per Ruggero Tita in coppia con Caterina Banti

La Grande Motte, Francia- Ultima giornata iniziata alla grande per il Giallo Verde Ruggero Tita in coppia con Caterina Marianna Banti CC Aniene che regatando splendidamente nei 20 nodi della mattina  (3-2 nelle ultime due prove della Gold), si portavano in testa alla classifica provvisoria prima della medal race. Primato pero che gli sfuggiva di mano nel pomeriggio durante la finale a dieci, in cui si sono dovuti ritirare in seguito a una collisione con Iker Martinez, ma che li porta ugualmente a conquistare il terzo posto finale.

Il titolo va agli inglesi Saxton-Dabson che seguivano gli azzurri di due punti e che concludono la Medal al secondo posto dietro ai tedeschi Kohlhoff-Stulehemmer ma davanti agli spagnoli Echavarri-Pacheco che chiudono cosi al secondo posto della classifica iridata.

Ruggero Tita e Caterina Marianna Banti concludono quindi il loro primo Mondiale assieme al terzo posto, conquistando una prestigiosa medaglia di bronzo, che si somma alla conquista del Titolo Europeo meno di un mese fa nelle acque tedesche di Kiel. Peccato per la collisione alla prima boa di bolina con lo spagnolo Iker Martinez, che ha rotto l’albero in seguito al contatto tra le due barche. Infatti gli italiani erano in ottima posizione, secondi alla prima boa subito dietro a Martinez, posizione che gli avrebbe consentito se mantenuta fino alla fine della Medal, di vincere il Mondiale. Appena sotto layline per la prima boa, Tita ha virato mure a sinistra con il sopraggiungente Iker Martinez (mure a dritta) che non ha avuto il tempo per evitare il contatto. Tita ha provato a sua volta a evitare il contatto ma la mancanza di velocità ha impedito di orzare abbastanza prima del contatto. I due Nacra si sono “agganciati” con il sartiame del cat italiano che ha praticamente sradicato l’albero in carbonio degli spagnoli. Nessuna conseguenza per gli equipaggi. Tita ha poi eseguito un 360 di autopenalizzazione ritirandosi poi dalla prova.

qui il Link per risultati e classifiche http://nacra17.org/events/2017-world-championship/?newsid=8038