Canottaggio

News
Lunedì, 20 Giugno 2022 10:41

Le Fiamme Gialle e l'Istituto Ortopedico Rizzoli insieme nel ricordo di Filippi Mondelli

Presso l’ala monumentale dell’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, il Comandante del Centro Sportivo della Guardia di Finanza, Gen.B. Flavio Aniello ha consegnato simbolicamente al Direttore Generale dello IOR, Dott. Anselmo Campagna, la somma di 10.300 euro, raccolta con le donazioni a favore della Onlus Beat It Indoor Rowing in occasione della “Challenge Filippo Mondelli”.
 
La raccolta fondi da destinare alla lotta contro il cancro è stata promossa dalle Fiamme Gialle in memoria del finanziere Filippo Mondelli, campione di canottaggio prematuramente scomparso il 29 aprile 2021 a soli 26 anni per un male incurabile.
 
All’interno della Biblioteca storica del Rizzoli, che al suo interno contiene volumi di medicina di inestimabile valore che risalgono alla fine del 1400, il Generale Aniello ha ricordato come Filippo abbia affrontato con grande determinazione e serenità la sua battaglia proprio presso questa struttura. La giornata di oggi è la conclusione di una serie di iniziative promosse dalle Fiamme Gialle, come l’intitolazione a Sabaudia del Teatro Fiamme Gialle “Filippo Mondelli”, in ricordo del campione del mondo di canottaggio.
 
Il Direttore Generale Campagna nel ringraziare la Guardia di Finanza e in particolare il Gruppo Sportivo Fiamme Gialle per la donazione, ha auspicato per il futuro una continua collaborazione tra le due Istituzioni, non solo in termini di raccolta fondi ma soprattutto in un’ottica di scambio di professionalità.
 
Ad un anno dalla sua scomparsa di Mondelli, le Fiamme Gialle, sua società di appartenenza, insieme alla Onlus Beat It Indoor Rowing, con il patrocinio della Federazione Italiana Canottaggio e con la collaborazione di Concept 2, hanno organizzato la “Challenge Filippo Mondelli”, gara online di indoor rowing che ha visto la partecipazione di oltre 500 iscritti provenienti da ogni parte del mondo che, nel ricordo di Filippo, hanno gareggiato al remoergometro e allo stesso tempo hanno contribuito alla raccolta fondi, in quanto l’intero importo della tassa di iscrizione alla gara è stata in realtà una donazione a favore della Onlus Beat It Indoor Rowing.
 
All’incontro erano presenti il fondatore e Presidente della Onlus Beat It Mario Palmisano che ha avuto modo di conoscere Filippo durante la sua battaglia durata oltre un anno, la Direttrice Sanitaria Viola Damen, il Primario del reparto di Osteoncologia Dott. Toni Ibrahim che ha illustrato le potenzialità del nuovo reparto da lui diretto, soffermandosi sull’importanza delle terapie innovative personalizzate per ogni paziente, e la Coordinatrice Infermieristica del reparto di Osteoncologia Dott.ssa Paola Coluccino.
.