Venerdì, 20 Maggio 2022 11:07

Le Fiamme Gialle a Palazzo Migliori per condividere un pasto con i poveri del Papa

Mercoledì scorso, a Palazzo Migliori, edificio nobiliare del ‘700, oggi più noto come “l’hotel dei poveri” e inaugurato nel 2019 da Papa Francesco, una rappresentativa del Centro Sportivo della Guardia di Finanza, guidata dagli atleti delle Fiamme Gialle Fabrizio Donato, Sonia Malavisi e Oxana Corso dopo aver cucinato ha servito e condiviso la cena per un folto gruppo di ospiti della casa, gestita dall’Elemosineria Vaticana e dalla Comunità di Sant’Egidio.

Le Fiamme Gialle hanno aderito con entusiasmo a questa iniziativa, che li ha molto coinvolti, creando un clima familiare e affettuoso con le persone bisognose presenti.

La struttura, diretta da Carlo Santoro, oggi ospita circa 30 persone che in larga parte, prima di essere accolti nella casa, dormivano sotto il colonnato di San Pietro. Se il primo obiettivo degli operatori della casa è di farsi carico di ogni povero che viene ospitato, togliendo dalla strada una persona alla volta, il secondo obiettivo - più a lunga scadenza - è di realizzare il sogno di poter dare una casa a ciascuno.

Questa iniziativa, frutto della collaborazione tra Fiamme Gialle, Athletica Vaticana e la Comunità di Sant’Egidio, arriva dopo diversi altri eventi di beneficenza in aiuto dei senza dimora organizzati in passato, come il tradizionale pranzo di Natale con i poveri – preparato, servito ed organizzato dai militari all’interno della mensa del Centro Sportivo della Guardia di Finanza.