Stampa questa pagina
Martedì, 03 Maggio 2022 09:52

Filippo Tortu tedoforo d’eccezione per l’inaugurazione dei Trofei di Milano

Si è conclusa, lo scorso fine settimana, “la tre giorni” di gare dei “Trofei di Milano 2022 – Educazione, Cultura e Sport per i Giovani”, attività interscolastiche sportive e formative rivolte ai Giochi Olimpici e Paralimpici Milano-Cortina 2026 e finalizzate alla diffusione della cultura sportiva e dei valori olimpici tra i giovani delle Scuole dell’obbligo.

Tedoforo d’eccezione della manifestazione, per la cerimonia d’accensione del Tripode, l’atleta delle Fiamme Gialle, Filippo Tortu, medaglia d’oro ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 nella staffetta 4x100m. Prima di lui, la fiaccola è passata dalle mani di Francesco Ricci Bitti (Presidente ASOIF - Association of Summer Olympic International Federations) all’On. Bruno Molea Presidente Nazionale AICS e Internazionale CSIT, oltre a Diana Bianchedi          Games Project Director di Fondazione Milano-Cortina 202, Mario Pozza Presidente Camera di Commercio Treviso-Belluno|Dolomiti e V. Presidente Union Camere, Antonio Rossi, Sottosegretario-grandi eventi sportivi di Regione Lombardia, Martina Riva (Assessore allo Sport Comune di Milano), Claudia Giordani (V. Presidente CONI Nazionale), Marco Riva (Presidente CONI Regionale Lombardia), Carola Mangiarotti (V. Presidente CONI Regionale Lombardia) e Marino Vigna, Medaglia d'Oro Olimpica Ciclismo ai Giochi di Roma 60.

A seguire, Filippo, ha premiato gli studenti delle scuole primarie e secondarie vincitrici della kermesse a cui è stato consegnato, personalmente dal campione olimpico, anche l’ultimo numero del fumetto “Finzy”, con protagonista il Grifone, animale mitologico emblema della Guardia di Finanza e simbolo di forza e saggezza. Il grifetto Finzy e i suoi colleghi finanzieri sono un gruppo fortissimo, una vera squadra: sono astuti, sono dotati di tutte le tecnologie più moderne, sono coraggiosi e sempre pronti ad aiutare i più deboli. Nelle loro avventure, piene di suspanse, utilizzano tutti i mezzi all’avanguardia di cui dispone il Corpo. Lo scopo principale del fumetto è quello di avvicinare i giovani ai concetti di legalità, di democrazia e di educazione civica, promuovendo e diffondendo ai piccoli lettori la moderna missione della Guardia di Finanza quale polizia economico e finanziaria vicina alle molteplici esigenze di tutela della collettività e quindi al servizio di tutti i cittadini. In questo ultimo numero, le avventure del grifetto sono state ambientate nel mondo dello Sport, che da sempre ha un legame molto forte con il Corpo. Con l’aiuto di personaggi più o meno reali, viene dimostrato che ad ogni caduta, ad ogni sconfitta, possono seguire una risalita e un grande successo. I valori dello sport, cioè l’impegno, il coraggio, il sacrificio, la lealtà, il rispetto dell’avversario, sono anche i valori di ogni finanziere!

Joomla SEF URLs by Artio