Vela

News
Lunedì, 25 Aprile 2022 21:26

Al via la 53^ Settimana Olimpica di Hyeres (FRA). Ruggero Tita subito in testa nel Nacra 17.

Ruggero Tita e Caterina Banti in azione a Hyeres Ruggero Tita e Caterina Banti in azione a Hyeres Sailing Energy

Nella rinomata cittadina francese di Hyeres, ha avuto inizio la storica manifestazione internazionale che, dopo il trofeo “Princesa Sofia” di inizio aprile, rappresenta di fatto il secondo grande appuntamento della stagione, in programma dal 25 al 30 aprile 2022.

Ancora una volta, l’élite olimpica della vela si ritrova nella località transalpina per uno degli eventi più attesi della stagione, capace di riunire le 10 classi olimpiche che gareggeranno ai prossimi Giochi di Parigi 2024 (la vicina Marsiglia sarà la sede per la vela).

Organizzata dalla Fédération Française de Voile (Federazione Francese della Vela), con il sostegno della città di Hyères e della regione Tolone Provence Méditerranée, la "Semaine Olympique Française" ha accolto 650 atleti provenienti da oltre 50 paesi; tra questi, i medagliati d’Oro alle Olimpiadi di Tokyo come l’australiano Matt Wearn (ILCA 7), il gialloverde Ruggero TITA in coppia con Caterina BANTI (Nacra 17), le brasiliane Martine Grael e Kahena Kunze (49er Fx), la britannica Eilidh McIntyre, con il nuovo partner Martin Wringley (470 mixed).

Il Team Fiamme Gialle, supportato dal Tecnico federale della classe 49erFX e allenatore della Sezione Vela di Gaeta, Gianfranco SIBELLO, partecipa alla competizione in 6 delle 10 classi olimpiche in gara.

Nella giornata di apertura, il rinomato Mistral (Maestrale), non si è fatto attendere e le sue forti raffiche (25-30 nodi), hanno messo a dura prova tutti gli atleti in gara.

Nonostante le difficoltà odierne, i campioni olimpici in carica Ruggero TITA e Caterina BANTI (CC Aniene), reduci da una esaltante vittoria alla prima tappa di coppa del mondo disputata ad inizio aprile a Palma di Maiorca, dimostrano ancora di non aver alcuna voglia di cedere il passo ai forti equipaggi rivali. Infatti, nell’unica prova di giornata mettono a segno una vittoria che li proietta subito in testa alla classifica, davanti agli olandesi Van Der Meer/Bouwer e i britannici Gimson/Burnet, rispettivamente in seconda e terza posizione provvisoria.

Così le altre Fiamme Gialle in gara dopo la prima giornata:

nel 470 mixed (48 equipaggi in gara), Alessandra DUBBINI e Marco GRADONI (Tognazzi Marine Village) sono settimi; nel 49erFx Carlotta OMARI, in coppia con Svera CARRARO (AM) sono 11esime; in ILCA 6 (63 partecipanti), le giovani Chiara BENINI e Carolina ALBANO sono rispettivamente 21^ e 37^, mentre nella classe maschile ILCA 7 (126 iscritti), i nostri portacolori Giovanni COCCOLUTO GIORGETTI e Gianmarco PLANCHESTAINER, sono per ora in 73^ e 31^ posizione. Nella tavola iQfoil femminile (32 iscritte), Marta MAGGETTI è in nona posizione provvisoria.

Link risultati:

https://sof.ffvoile.fr/results/