Nuoto

News
Sabato, 09 Aprile 2022 21:54

Buona la prima ai Campionati Italiani Assoluti di Riccione

Sono iniziati i Campionati primaverili 2022 e per le Fiamme Gialle arriva subito il primo titolo dei 50m dorso con Michele Lamberti che sigla il tempo di 24.95, a due decimi dal personale e a tre del record italiano. Altro titolo arriva dal tenace Giacomo Carini che vince i 200 farfalla in 1'55"53 sorprendendo il campione mondiale ed europeo in vasca corta, nonché compagno di scuderia Alberto Razzetti, autore del personale in 1'55"79, e il bronzo olimpico e primatista italiano in 1'54"28, Federico Burdisso (Esercito) che ottiene il terzo tempo in 1'56"16. Molto bene anche Sara Franceschi nei 400 misti che con una prestazione da 4'40"13 si aggiudica il crono migliore e il gradino più alto del podio. La ranista Arianna Castiglioni chiude i 100 rana con il secondo crono di 1'06"17 e conquista anche il pass per i campionati mondiali di Budapest e per i campionati europei di Roma. Chiudono e completano la prima giornata di gare le staffettiste Fiamme Gialle (Castiglioni, Mizzau, Biasibetti e Tarantino) della 4x100 stile libero femminile con l'argento in 3'43"37.