Sport Invernali

News
Mercoledì, 16 Febbraio 2022 10:20

Pechino 2022: biathlon, grande prova dell’Italia nella staffetta femminile. Le azzurre, trascinate da un’ottima Dorothea Wierer, chiudono al 5° posto. Oro alla Svezia su Russia e Germania.

Dorothea Wierer Dorothea Wierer ph. Elvis

Una bellissima Italia duella a lungo con le Nazioni migliori e chiude con un bel 5° posto la staffetta femminile di biathlon 4x6 km ai Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022. Il quartetto composto da Lisa Vittozzi, Dorothea Wierer, Samuela Comola e Federica Sanfilippo è stato protagonista di una gara disputata sempre in zona-podio dalla prima all’ultima frazione, la dimostrazione di una prova d’insieme davvero consistente per le azzurre. C’è un po’ di rammarico perché il podio, così come accaduto nell’ultima staffetta di Coppa del Mondo prima dei Giochi Olimpici, ad Anterselva (Italia 4^), è stato alla portata delle italiane fino all’ultimo poligono. Qualche ricarica di troppo da parte della Sanfilippo (con tempi di esecuzione non velocissimi) nel momento cruciale della gara, a cui va sommata anche la rimonta della Norvegia, ha alla fine portato le azzurre al 5° posto a +1’33” dalla formazione vincitrice della Svezia (0 penalità/ 6 ricariche) che ha meritatamente conquistato l’oro precedendo sul podio la Russia +12” (1 penalità/7 ricariche) e la Germania +37”4 (0 penalità/6 ricariche). Al quarto posto la Norvegia +50”7, trascinata in ultima frazione dalla Roeiseland che nel finale ha sopravanzato l’Italia, che ha chiuso con 0 penalità e 5 sole ricariche complessive (2 utilizzate da Vittozzi, 1 da Comola e 2 da Sanfilippo, mentre la nostra Dorothea Wierer ha centrato due splendidi all-in).

CLASSIFICA