Judo

News
Giovedì, 23 Dicembre 2021 12:11

Ottimi risultati per le Fiamme Gialle del judo ai Campionati Italiani Assoluti

Il 2021 del judo si è concluso lo scorso week end con l’assegnazione dei titoli nazionali in tutte le categorie di peso maschili e femminili, durante i Campionati italiani Assoluti che si sono svolti ad Ostia presso il “Palapellicone”. Diversi i portacolori delle Fiamme Gialle che si sono distinti grazie alle loro prestazioni, mettendo così un punto saldo a questa prima parte di stagione agonistica.

Per le donne, il primo trionfo è stato quello di Assunta Scutto (-48 kg).  Dopo gli strepitosi risultati degli scorsi mesi, la medaglia d’oro vinta ai Campionati Mondiali Juniores di Olbia, la medaglia d’argento ai Campionati Europei Juniores di Abu Dhabi e il grande trionfo al Grand Slam di Abu Dhabi, la giovanissima atleta napoletana, ha messo nel cassetto il suo secondo titolo nella stessa rassegna, proclamandosi così di nuovo campionessa d’Italia (dopo l’exploit di Torino 2019) e confermando il suo enorme potenziale.

Degno di nota anche il titolo conquistato da Francesca Giorda (-52Kg) e dalle altre atlete portacolori delle Fiamme Gialle, Miriam Boi (-57kg) e Nadia Simeoli (-63kg), seguite subito da Giulia Pierucci (-52kg) che ha concluso la sua gara con un ottimo secondo posto.

Anche nella categoria maschile non sono mancate le soddisfazioni, grazie alla prestazione di Gebriele Sulli (-73kg) che gli ha permesso di conquistare la medaglia d’argento, accompagnato dal suo collega Leonardo Valeriano (-66kg) che si è dovuto accontentare di un buon terzo posto.

Le Fiamme Gialle, con i risultati ottenuti dalle ragazze, si aggiudicano la classifica finale femminile.