Sport Invernali

News
Sabato, 20 Novembre 2021 19:14

La FISI trentina ha festeggiato i suoi campioni.

De Aliprandini festeggiato dai vertici della Provincia Autonoma di Trento e dello sport trentino De Aliprandini festeggiato dai vertici della Provincia Autonoma di Trento e dello sport trentino ph. Elvis

Il “Palalevico” di Levico Terme (TN) ha ospitato oggi pomeriggio la “Festa dello Sci 2021” del Comitato Trentino della Federazione Italiana Sport Invernali, evento abbinato quest’anno anche alla presentazione del calendario agonistico 2021-2022 della FISI trentina. L’appuntamento ha visto la partecipazione dei vertici della Provincia Autonoma di Trento, con il Presidente Maurizio Fugatti e l’Assessore allo Sport Roberto Failoni intervenuti, insieme al Presidente del Comitato, Tiziano Mellarini, del CONI trentino, Paola Mora, e al Vice Presidente vicario della FISI nazionale, Angelo Dal Pez, per festeggiare e premiare tutti gli atleti trentini maggiormente distintisi nel corso della passata stagione agonistica invernale. In particolare, è stata celebrata la storica impresa del finanziere Luca De Aliprandini, il primo sciatore trentino di sempre sul podio ai Mondiali di sci alpino, splendido argento nella rassegna iridata di Cortina d’Ampezzo 2021. Premiate oggi a Levico anche le giovani “Fiamme Gialle” Iacopo Bortolas (bronzo ai Mondiali juniores 2021 di combinata nordica) e Tommaso Giacomel (terzo in Coppa del Mondo con la staffetta azzurra del biathlon). Un riconoscimento speciale e una grande testimonianza d’affetto anche per la discesista gialloverde Laura Pirovano, protagonista nella passata stagione di Coppa del Mondo, nella quale è andata più volte vicinissima al podio, attualmente ferma ai box per un infortunio al ginocchio.