Vela

News
Giovedì, 26 Agosto 2021 17:09

Le Fiamme Gialle al “Nastro Rosa Tour 2021”

Con la cerimonia di apertura ha inizio ufficialmente il Nastro Rosa Tour 2021, importante manifestazione patrocinata dal CONI e dalla Gazzetta dello Sport col supporto della Federazione Italiana Vela, col fine di riproporre il famoso format del “Giro d’Italia a Vela”, che percorrendo varie tappe lungo le coste italiane, intende valorizzare e mettere a confronto le importanti tradizioni e culture marinaresche.

L’ambizioso evento riproposto dalla Marina Militare Italiana, protagonista tra gli organizzatori, oltre a dar voce alle più attuali e moderne espressioni del movimento velico internazionale, proponendo contemporaneamente tre discipline veliche: offshore, inshore e boards, intende istituire anche il “Trofeo Amerigo Vespucci”, da assegnare al miglior equipaggio classificato tra quelli appartenenti ai Gruppi Sportivi Militari e dei Corpi Armati dello Stato, nell’ottica della sana competizione tipica della vela.

Le Fiamme Gialle saranno presenti a questa prima edizione “moderna” con un equipaggio che concorrerà per il titolo inshore a bordo delle imbarcazioni DIAM-24 (trimarani di attuale concezione), con tre persone a bordo.

I nostri portacolori, forti delle tredici partecipazioni al Giro d’Italia, concluse con numerosi podi e due vittorie nel 2000 e nel 2003, si ripresenteranno con un Team che unirà alla grande esperienza maturata in passato, le più innovative tecniche veliche, proponendo un equipaggio composto di volta in volta da atleti della Vela Fiamme Gialle, tra cui spiccano nomi come quello di Ruggero TITA, medaglia d’Oro ai recenti Giochi di Tokyo, nella classe Nacra 17 e Paolo CIAN (ex Fiamma Gialla), plurititolato timoniere di Match Race nonché Skipper di Coppa America.

Le Tappe

Il Tour ideato da “Difesa Servizi” in partnership con la “SSI Events” si svolgerà in due blocchi: TIRRENICO e ADRIATICO.

Dopo le regate in svolgimento nel capoluogo ligure dal 27 al 29 agosto, i partecipanti si sposteranno prima a Civitavecchia (30 agosto-1 settembre), poi a Gaeta (2-3 settembre) e, successivamente a Napoli, dove rimarranno dal 4 al 7 settembre.

Un secondo blocco di regate è previsto tra il 16 e il 26 settembre e servirà per condurre le imbarcazioni da Brindisi (15-17 settembre) a Venezia (24-26 settembre), con tappe intermedie a Bari (18-20 settembre) e Marina di Ravenna (22-23 settembre).