Vela

News
Domenica, 01 Agosto 2021 10:59

Tokyo 2020: strepitoso Ruggero Tita! Alla vigilia della finale blinda una storica medaglia nel Nacra 17.

Nell’ultima giornata di regata di flotta è già maturata la certezza di salire sul podio per l’equipaggio italiano formato dalla Fiamma Gialla Ruggero Tita, in coppia con la prodiera Caterina Banti (CC Aniene). Grazie agli strepitosi parziali di giornata (2-1-2), ipoteca una storica medaglia e riporta finalmente l’Italia al vertice della vela olimpica, dopo un digiuno durato ben 13 anni.

Le ultime due furono ottenute a Pechino 2008 (Qingdao), grazie alla fantastica Alessandra Sensini nel windsurf ed al laserista Diego Romero.

L’epuipaggio azzurro, autore di un quinquennio fantastico, martedì 3 agosto si giocherà l’ambito Oro olimpico contro i rivali brittanici Gimson-Burnet (distanti 12 punti) e i tedeschi Kohloff-Stuhlemmer (24 punti di distacco).

Per i campioni azzurri basterà arrivare entro le prime 6 posizioni per confermarsi in testa alla classifica, a coronamento di una conduzione di gara davvero ineccepibile (sempre al comando sin dalla prima regata).

Al di là di ogni previsione resta comunque la grande impresa che i ragazzi sono ben consapevoli di star compiendo; é più che mai necessario, quindi, mantenere la massima concentrazione per raggiungere l’obiettivo così tenacemente perseguito: il gradino più alto dell’Olimpo!

Classe Laser Radial

La gialloverde Silvia Zennaro conclude la campagna olimpica con un positivo settimo posto.

Autrice di una serie di prove esaltanti che le avevano consentito di portarsi a ridosso del podio (6° posto in classifica generale), la nostra portacolori nella finale odierna si è resa protagonista di un epilogo che purtroppo sa di autentica beffa; infatti proprio come era successo ieri al connazionale Mattia Camboni (Fiamme Azzurre), impegnato a difendere il podio nella finale del windsurf maschile, anche Silvia, scesa in acqua per attaccare e giocarsi il tutto per tutto nella medal, è incappata in un OCS (partenza anticipata), che le ha di fatto impedito di disputare la volata per il podio.

Link risultati:

https://tokyo2020.sailing.org/results-centre/