Vela

News
Venerdì, 30 Luglio 2021 11:29

Tokyo 2020: Silvia ZENNARO in corsa per il podio nel Laser Radial.

La vela olimpica si prepara alle fasi conclusive dei Giochi con tutti i nostri atleti potenzialmente finalisti ed in corsa per le prime posizioni!

La prima positiva sorpresa è arrivata dalla laserista Silvia ZENNARO, autrice di una Olimpiade da vera combattente, in cui ha messo a segno una serie di risultati molto regolari, grazie ai quali accede alla Medal Race (regata finale tra le prime dieci), al 6° posto della classifica generale con un distacco di soli 5 punti dal bronzo (84 punti).

Ora Silvia, forte della sua esperienza, è davvero pronta ad attaccare per la corsa al podio: “… è andata molto bene, giornata difficilissima, in condizioni di vento leggero che non sono proprio le mie preferite, ma ho deciso di fare del mio meglio e non mollare neanche un metro, non mi sono mai arresa fino alla fine, anche nella seconda regata quando ero indietro ho recuperato. Ho portato a casa una buona giornata che mi ha fatto avvicinare alle prime, e adesso… vediamo cosa succederà in Medal. Il mio obiettivo era sempre stato di entrare in Medal e fare il meglio che potevo, ora che sono a pochi punti dal podio posso attaccare, e lo farò sicuramente. Non ho pensato alla strategia, voglio partire e arrivare più avanti possibile, so che non dipende solo da me, ma di sicuro io farò tutto quello che posso! …”

Classe RS:X

Da domani al via le Medal Race del windsurf olimpico.

In campo femminile, podio matematicamente deciso, con la nostra portacolori Marta MAGGETTI che, pur non potendo ambire ad una medaglia, correrà per difendere un prestigioso 4° posto di enorme spessore, considerando davvero soddisfacente questa sua prima missione ai Giochi olimpici.

Classe Nacra 17

Il programma della spettacolare classe Nacra 17, prevede altre prove di flotta fino a domenica 01 agosto e la finale (Medal Race), prevista per il 3 agosto.

Classifica cortissima nel catamarano misto foiling che vede il plurititolato atleta della Vela Fiamme Gialle di Gaeta, Ruggero TITA, in coppia con la prodiera Caterina Banti (CC Aniene), al comando con 8 punti, seguito dai rivali britannici Gimson-Burnet, a 11 punti, e dai tedeschi Kohlhoff-Stuhlemmer, a quota 19.

 

Link risultati:

https://tokyo2020.sailing.org/results-centre/