Stampa questa pagina
Domenica, 31 Gennaio 2021 15:51

Aggiornamento sulle condizioni di Sofia Goggia dopo la caduta a Garmisch-Partenkirchen.

Ancora un infortunio per Sofia Goggia, ancora a Garmisch-Partenkirchen. Una maledizione che si rinnova a pochi giorni dal via dei Mondiali di Cortina d’Ampezzo e che ha, purtroppo, messo fine alla stagione agonistica della nostra portacolori, lanciata con risultati straordinari (4 vittorie e 1 secondo posto in discesa libera) verso la conquista della sua seconda sfera di cristallo, oltre che per un posto sul podio nelle prove veloci iridate. Oggi in Germania, dopo la cancellazione per nebbia del supergigante femminile di Coppa del Mondo, Sofia stava rientrando a valle sulla pista turistica che affianca la “Kandahar” quando è caduta dopo aver colpito con i propri sci un grumo di neve, incidente che le ha provocato un improvviso ed incontrollabile scostamento del ginocchio destro, con conseguente trauma distorsivo. Sofia è stata subito trasportata per accertamenti in Italia, presso la clinica “La Madonnina” di Milano, dove è stata visitata dallo staff medico della Federazione Italiana Sport Invernali, presieduto dai dottori Herbert Schoenhuber ed Andrea Panzeri. Sottoposta ad una risonanza magnetica e ad una tomografia assiale computerizzata, alla nostra sciatrice è stata purtroppo riscontrata una frattura composta del piatto tibiale laterale del ginocchio destro. Nei prossimi giorni verranno valutati con precisione tempi e percorso di recupero, certo è che Sofia non prenderà parte ai Campionati Mondiali di Cortina d’Ampezzo, che prenderanno il via lunedì 8 febbraio. All'inizio il timore era di una lesione al crociato anteriore (già operato due volte), invece la frattura riportata non necessita di intervento chirurgico. Alla campionessa olimpica di PyeonChang 2018 va il fortissimo abbraccio da parte di tutta la famiglia delle "Fiamme Gialle" in queste ore di grande sofferenza. Forza Sofia! Mai come ora il nostro motto araldico, che hai da sempre fatto anche tuo, dev'essere per te fonte di ispirazione e speranza: NEC RECISA RECEDIT!

Joomla SEF URLs by Artio