Sport Invernali

News
Giovedì, 14 Gennaio 2021 15:41

Biathlon-Coppa del Mondo: Dorothea Wierer seconda nella sprint di Oberhof!

Dorothea Wierer torna a ruggire in Coppa del Mondo e conquista, nel tempio del biathlon di Oberhof, in Germania, il terzo podio stagionale. La “Fiamma Gialla” altoatesina ha infatto chiuso al secondo posto la 7,5 km sprint grazie ad uno splendido doppio-zero al tiro e ad una solida prestazione nel fondo. Dopo il successo nell’individuale di Kontiolahti e il terzo posto nella mass start di Hochfilzen, la nostra portacolori continua la sua striscia positiva di risultati di spicco e lo fa nel momento in cui la stagione entra nel suo segmento più importante, quello che prevede, in rapida successione, le tappe di Oberhof (14-17/01), Anterselva (21-24/01) e il Mondiale di Pokljuka (10-21/02). Solo la norvegese Tiryl Eckhoff è riuscita a battere la nostra “Doro”, sfruttando una straordinaria condizione fisica che le ha permesso di sopperire alla penalità commessa nella seconda serie di tiri (0-1). La scandinava ha avuto la meglio per poco meno di 10 secondi (+9”3) su una Wierer che sta tornando su livelli stellari non solo al poligono, con una velocità d’esecuzione impressionante, ma anche nel fondo dove ha dimostrato un’ottima condizione. Il podio di Oberhof è stato completato dall’austriaca Lisa Theresa Hauser, che ha chiuso con zero penalità a +12”6 dalla vincitrice. 

Al termine della gara odierna, Dorothea Wierer passa dal 6° al 5° posto nella classifica generale di Coppa del Mondo con 404 punti contro i 543 della leader Roeiseland. 

 

IL COMMENTO A CALDO DI DOROTHEA: «Sono molto contenta di aver finalmente ritrovato il doppio zero nella sprint che mi mancava da un bel po’ – ha affermato Wierer dalla mixed zone di Oberhof – anche sugli sci mi sentivo meglio rispetto alla settimana scorsa. So che mi manca ancora un po’ per raggiungere il livello di forma della passata stagione. Allo stesso tempo sono consapevole di quello che mi serve per farlo, quindi per i Mondiali spero di riuscire ad entrare nello stato di forma ideale. Sono contenta della prestazione di oggi, perché la settimana passata ero un po’ giù di morale anche per alcuni problemi fisici. Voglio anche ringraziare gli skiman perché avevamo dei buoni materiali, quindi tutto l’insieme ha portato questo risultato».

Video