Sport Invernali

News
Martedì, 22 Dicembre 2020 21:36

Sci alpino-Coppa del Mondo: Alex Vinatzer illumina Madonna di Campiglio. Il finanziere altoatesino è TERZO nello slalom della 3-Tre!

Alex Vinatzer in azione stasera a Madonna di Campiglio Alex Vinatzer in azione stasera a Madonna di Campiglio ph. Elvis

Lo spettacolo della Coppa del Mondo maschile di sci alpino è sbarcato questa sera a Madonna di Campiglio, in Trentino, per il tradizionale slalom della “3-Tre” sul mitico “Canalone Miramonti”. In una delle classicissime dello sci, appuntamento di prestigio nel calendario del “Circo Bianco”, il nostro giovane Alex Vinatzer ha riscattato prontamente l’amarezza per il quarto posto di ieri in Alta Badia conquistando oggi uno splendido terzo posto nella gara vinta dal norvegese Henrik Kristoffersen. Terzo anche al termine della prima manche, il nostro Alex non ha ceduto al nervosismo e alle pressioni sciando anche nella run decisiva con grandissima efficacia, su di una pista il cui fondo presentava tante difficoltà a causa dei segni lasciati dai concorrenti passati in precedenza. Con l’abilità che lui solo possiede nel buttare sempre e comunque le punte verso la linea di massima pendenza, Vinatzer è riuscito a fare di necessità virtù, disegnando le migliori traiettorie possibili, quelle che hanno permesso alla “Fiamma Gialla” altoatesina di chiudere nella scia di un grande Kristoffersen (in rimonta dall’11^ posizione parziale) e a un solo centesimo di secondo dalla piazza d’onore, occupata dal leader della prima manche, l’altro norvegese Sebastian Foss-Solevaag.

Ecco il commento a caldo di Vinatzer nel parterre di Madonna di Campiglio: “Sono soddisfatto della mia prestazione. Vengo da un periodo difficile (recente operazione di appendicectomia ndr.) e devo ringraziare il mio team e tutto lo staff, anche le persone che stasera purtroppo non hanno potuto essere qui presenti. La pista era molto tosta, abbastanza rovinata nella seconda manche, ma sono riuscito a sbagliare pochissimo, soprattutto sul muro. Un bell'inizio di stagione, non c’è dubbio, ma cercherò già a Zagabria di andare ancora più forte. Sono sereno e ho voglia di fare ancora meglio. Complimenti a Kristoffersen, ha osato spingere più di tutti. Cercherò di batterlo la prossima volta!”

A Campiglio erano impegnati questa sera altri tre finanzieri: Manfred Moelgg ha confermato anche nella seconda manche il risultato della prima discesa concludendo al 15° posto a 81 centesimi dal vincitore. Stefano Gross, 13° a metà gara, ha inforcato nel tratto conclusivo del muro mentre stava sciando con ottimi parziali. Il giovane Tobias Kastlunger, alla sua seconda presenza in Coppa del Mondo, non è riuscito a centrare la qualificazione per la seconda manche (49° tempo).

CLASSIFICA COMPLETA

 Fotoservizio a cura di: ph. Elvis

Video