Sport Invernali

News
Sabato, 05 Dicembre 2020 16:50

Biathlon-Coppa del Mondo: Lardschneider e Wierer grandi protagoniste nella staffetta di Kontiolahti.

Dorothea Wierer al tiro Dorothea Wierer al tiro

L’Italia femminile del biathlon torna grande protagonista nella staffetta di Coppa del Mondo e, dopo aver a lungo cullato il sogno di un podio nella 4x6 km di Kontiolahti (Finlandia), vede sfumare all’ultima frazione un piazzamento in zona-medaglie. Dopo l’ottimo avvio di una ritrovata Lisa Vittozzi, praticamente perfetta al lancio (chiuso al 3° posto), il testimone è passato alla giovane “Fiamma Gialla” Irene Lardschneider la quale, trovatasi a battagliare per il podio e per nulla intimorita dal luccicante palcoscenico della Coppa del Mondo, è stata fredda al poligono (zero errori a terra, 3 ricariche in piedi) chiudendo la propria frazione con un buon 5° posto, a 46” dalla Francia che guidava su Svezia, Germania e Ucraina. In terza frazione è entrata in pista l’altra gialloverde Dorothea Wierer che, con una grande prova di forza, è riuscita a riportare l’Italia fino sul terzo gradino del podio virtuale con uno shooting molto veloce (sporcato da 3 ricariche complessive) e con una buona prova nel fondo. La Wierer ha lanciato l’ultima frazionista Federica Sanfilippo in terza posizione, con un gap di appena 33” dalla testa della gara. Purtroppo l’ultima concorrente azzurra è incappata in una giornata negativa in zona-tiro (ben 6 ricariche) e si è così vista superare da Russia e Ucraina concludendo così al sesto posto a +2’46” dalla formazione della Svezia, che ha vinto la gara precedendo sul podio la Francia (+9”6) e la Germania (+43”9). Quarta piazza per la Russia (+2’31”) poi a seguire l’Ucraina (+2’39”) ed appunto un’Italia molto competitiva per tre quarti di gara. Domani la tappa di Kontiolahti si chiude con l’inseguimento femminile (con le nostre Wierer e Lardschneider) e con la staffetta 4x7,5 km maschile.