Sport Invernali

News
Sabato, 05 Dicembre 2020 14:18

Sci alpino-Coppa del Mondo: dalla bufera di S.Caterina Valfurva spunta il croato Zubcic.

Luca De Aliprandini in azione oggi a S. Caterina Valfurva Luca De Aliprandini in azione oggi a S. Caterina Valfurva ph. Elvis

La Coppa del Mondo maschile di sci alpino è approdata in Italia, a Santa Caterina Valfurva (SO), dove oggi si è disputato il primo dei due giganti che recuperano le gare della Val d’Isère. In una giornata difficilissima per le condizioni meteo, con neve cadente, un fondo piuttosto molle e con scarsa visibilità, a vincere sono stati prima di tutto gli organizzatori valtellinesi, che hanno fatto un super lavoro per preparare nel miglior modo possibile la pista intitolata alla grande Deborah Compagnoni. In campo agonistico, invece, a brillare è stato il croato Filip Zubcic che si è imposto recuperando 5 posizioni rispetto al risultato della prima manche precedendo sul podio il leader provvisorio, lo sloveno Zan Kranjec (+0”12), e lo svizzero Marco Odermatt (+0”30). Pochi squilli in casa Italia, con il migliore degli azzurri (Giovanni Borsotti) che non è andato oltre la 21^ posizione (+2”73). Il secondo atleta italiano in classifica è il finanziere trentino Luca De Aliprandini, 16° a metà gara, che ha concluso al 23° posto a +2”92. Non qualificati per la seconda manche Riccardo Tonetti 34° e Alex Hofer 49°. Domani si replica con un altro slalom gigante.