Canottaggio

News
Venerdì, 13 Novembre 2020 14:54

La Canoa e il Canottaggio gialloverde si rinforzano con 4 Atleti

Forze fresche per il Gruppo Nautico Fiamme Gialle di Sabaudia. Da ieri un canoista, Matteo Cavessago, e tre canottieri, Alessandro Bonamoneta, Alfonso Maria Scalzone e Jacopo Frigerio, sono arrivati nella Città delle Dune per rinforzare la Sezione Canoa e la Sezione Canottaggio del III Nucleo Atleti.

Matteo Cavessago classe ’98, proveniente dalla Canottieri Padova e in questi giorni è stato convocato dal DT Oreste perri per partecipare con la squadra assoluta al Raduno Olimpico in svolgimento a Castelgandolfo (RM).  Tra i risultati di maggio prestigio spiccano le due finali conquistate in K2 metri 1000 ai Mondiali e agli Europei Under 23 nel 2019.

Alfonso Maria Scalzone classe ’96, proveniente dal RYCC Savoia di Napoli e fino allo scorso anno gareggiava nella categoria Pesi Leggeri dove ha conquistato nel 2018 il Titolo di Campione del Mondo in “due senza” e nel 2019 il Titolo di Campione Europeo in “quattro di coppia”. Da quest’anno passato alla categoria Senior, è riuscito subito ad affermarsi e conquistare il posto da titolare sull’ammiraglia assoluta, con la quale ha ottenuto il quarto posto ai Campionati Europei.  

Jacopo Frigerio classe ’98, proveniente dalla Canottieri Lario di Como, è tra i convocati dal DT Francesco Cattaneo per il progetto di qualificazione olimpica dell’”otto” Senior. Tra i suoi migliori risultati spiccano due medaglie di bronzo conquistate nel 2018 e nel 2019 ai Campionati del Mondo Under 23, rispettivamente in “quattro con” e “quattro senza”.

Alessandro Bonamoneta, classe 2001, proveniente dalla Società Sportiva Murcarolo di Genova, è il più piccolo tra i “nuovi rinforzi” gialloverdi. Il diciannovenne che fa registrare 203 cm di altezza, ha scelto le Fiamme Gialle per fare il salto di qualità a livello assoluto. Seppur giovanissimo ha al suo attivo la conquista nel 2018 del bronzo in “quattro senza” ai Campionati del Mondo Junior e il Titolo Europeo sempre in “quattro senza”. Nel 2019 altre due medaglie arricchiscono il suo palmares, argento in “due senza” ai Campionati del Mondo Junior e bronzo in “quattro senza” ai Campionati Europei Junior.