Sport Invernali

News
Domenica, 25 Ottobre 2020 15:32

Salto con gli sci, Lara Malsiner medaglia d’oro agli assoluti di Predazzo. Argento-Pittin nella combinata nordica.

Lara Malsiner Lara Malsiner ph. Elvis

Oggi a Predazzo (TN) si è alzato il sipario sulla nuova stagione della Federazione Italiana Sport Invernali con la prima gara ufficiale nazionale. Al centro del salto Giuseppe Dal Ben e nella zona sportiva della cittadina fiemmese sono andati in scena i Campionati italiani assoluti e juniores di salto speciale e combinata nordica. Evento organizzato dall’Unione Sportiva Dolomitica in collaborazione con il Comune di Predazzo e con il supporto di molti tecnici gialloverdi. Una competizione a porte chiuse, come previsto dal protocollo FISI, che ha regalato molte soddisfazioni alle Fiamme Gialle, soprattutto nella gara di salto femminile (trampolino HS104) con il trionfo dell’altoatesina Lara Malsiner, prima davanti alla sorella Jessica (SC Gardena), a Veronica Gianmoena (Fiamme Oro) e all’altra Malsiner, la gialloverde Manuela finita quarta a soli 4 punti dal bronzo. Fiamme Gialle sugli scudi anche nella prova di combinata nordica (HS104/10 km) dove il nostro Alessandro Pittin è riuscito a risalire dalla sesta posizione dopo il salto fino alla medaglia d’argento, grazie ad una splendida rimonta nella frazione sugli ski-roll che ha portato il friulano a chiudere a +43”9 dal poliziotto Samuel Costa. Terza posizione e medaglia di bronzo assoluta (oltre al titolo juniores) per Iacopo Bortolas (Dolomitica) che ha chiuso a +1’54”4 dal vincitore battendo in volata il portacolori della Sezione Giovanile Fiamme Gialle Stefano Radovan, quarto per soli 4 decimi di secondo. Il promettente atleta trentino si consola con l’argento della categoria juniores.

Servizio fotografico a cura di: ph. Elvis