Vela

News
Domenica, 16 Febbraio 2020 19:39

Melbourne (AUS). Concluso il Mondiale classe "Laser”.

Si è conclusa oggi l’edizione australiana del mondiale nella classe olimpica “Laser”.  L’importante manifestazione organizzata presso lo storico “Sandringham Yacht Club” di Melbourne (AUS), ha visto sfidarsi 124 velisti di spicco internazionale, che si sono confrontati in giornate di prove molto intense, caratterizzate da difficili condizioni meteorologiche e venti instabili, che confermano ancora una volta la Baia di Port Phillip, un campo di regata estremamente tecnico.

Nonostante le difficoltà di gara e l’agguerrita concorrenza, la spedizione australiana si chiude con dei buoni risultati del team italiano, che qualifica tre atleti nella Gold Fleet (prime 42 imbarcazioni): tra questi, le “Fiamme Gialle” Giovanni COCCOLUTO e Gianmarco PLANCHESTAINER i quali, dopo 12 prove complessive, si posizionano rispettivamente in 35^ e 41^ posizione.

Da segnalare, inoltre, l’ottima prestazione dell’azzurro Alessio SPADONI (CC Aniene), che conclude questo mondiale al 16° posto.

Rammarico per l’altro laserista Gialloverde Marco GALLO. L’atleta campano, escluso sul filo di lana dalla Gold fleet, conclude la trasferta australiana in 19^ posizione nella flotta Silver (61° assoluto).

Medaglia d’Oro al tedesco BUHL, Argento all’australiano WEARN e bronzo al croato STIPANOVIC.

 

Link risultati:

http://sailingresults.net/sa/results/overall.aspx?ID=80326.1