Stampa questa pagina
Giovedì, 13 Febbraio 2020 16:54

Biathlon - Campionati del Mondo: prima giornata e prima medaglia per l'Italia ai Campionati Mondiali di Anterselva (BZ)!

Dominik Windisch, Lukas Hofer, Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi Dominik Windisch, Lukas Hofer, Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi PHOTO ELVIS

L’attesa per l’evento clou della stagione è terminato, la squadra italiana parte con il botto ai Campionati Mondiali di biathlon ad Anterselva (BZ)  conquistando una strepitosa la medaglia d’argento. 

Medaglia conquistata nella staffetta mista 4x6 km nella quale  la “Fiamma Gialla” Dorothea Wierer, Lisa Vittozzi (C.S. Carabinieri), Lukas Hofer (C.S. Carabinieri) e Dominik Windisch (C.S. Esercito) hanno saputo interpretare e gestire alla perfezione la strategia di gara conquistando una medaglia di peso nella gara inaugurale.

L’atleta al lancio è stata Lisa Vittozzi (C.S. Carabinieri), autrice di un’ottima prova che l’ha vista commettere 2 errori al poligono (entrambi da posizione a terra), ma concludendo la sua frazione ad 1 secondo dalla leader, la norvegese Marte Olsbu Roiseland. Seconda frazione per l’atleta delle Fiamme Gialle, natia di Rasun Anterselva (BZ), Dorothea Wierer autrice di una prova molto tattica e ottimamente calcolata, con ottimo ritmo sugli sci, ma caratterizzato da 2 errori al poligono (1 a terra e 1 in piedi) chiudendo la sua frazione in compagnia della Repubblica Ceca a 12 secondi dalla squadra norvegese. Terza frazione che ha visto protagonista Lukas Hofer (C.S. Carabinieri) poligono perfetto con zero errori al tiro ed autore di una fantastica rimonta che lo ha visto concludere in testa alla gara in compagnia della Norvegia. Ultima, e più complicata frazione nelle mani di Dominik Windisch (C.S. Esercito) che ha saputo gestire al meglio la parte sciata, in quanto arrivato all’ultimo poligono in testa alla gara in compagnia del Norvegese Johannes Thignes Boe. Ultimo poligono molto falloso per entrambi i pretendenti alla medaglia d’oro, con 2 errori nel poligono in piedi, ma la rapidità di ricarica del norvegese lo ha fatto uscire dal poligono con un margine importante rispetto all’atleta italiano. Medaglia d’oro e titolo Mondiale che va alla squadra norvegese composta da Marte Olsbu Roiseland, Tiril Eckhoff ed i fratelli Tarjei Boe e Johannes Thignes Boe conquistata in 1:02:27.7, meravigliosa medaglia d’argento quindi per la squadra italiana con la gialloverde Dorothea Wierer, Lisa Vittozzi (C.S. Carabinieri), Lukas Hofer (C.S. Carabinieri) e Dominik Windisch (C.S. Esercito) in 1:02:43.3 e medaglia di bronzo alla sorprendente Repubblica Ceca con Eva Kristejn Puskarcikova, Marketa Davidova, Ondrej Moravec e Michal Krcmar in 1:02:58.5.

Mondiali che vedranno impegnata nella giornata di domani l’atleta delle Fiamme Gialle Dorothea Wierer, in lotta per la conquista di una medaglia nella gara sprint 7,5 km con partenza prevista alle ore 14:45.

 

Risultati completi

Joomla SEF URLs by Artio