Stampa questa pagina
Lunedì, 05 Agosto 2019 14:29

In ricordo di Roberto

Nel giorno del secondo anniversario della scomparsa del nostro caro collega Roberto Fontanive, tecnico dello sci alpino gialloverde stroncato il 5 agosto 2017 da un infarto che lo aveva colpito alcuni giorni prima mentre si trovava con i suoi atleti a pochi metri dal Rifugio Torre di Pisa, sulle montagne del Latemar, il Gruppo Sciatori Fiamme Gialle è tornato, insieme ai famigliari ed amici di Roberto, sul luogo in cui un anno fa era stata scoperta una piccola croce in ferro battuto formata da due aste a forma di sci, posizionata proprio nel punto dove Fontanive fu colto l’1 agosto 2017 da malore. Una semplice passeggiata in montagna ed un momento di raccoglimento per commemorare con emozione quella straordinaria persona che era Roberto, un tecnico e un uomo-squadra conosciuto ed apprezzato da tutto l’ambiente dello sci. Una volta scesi a valle, famigliari, amici e colleghi di Roberto hanno partecipato alla Santa Messa, celebrata da Don Gianni Ciorra presso la chiesetta della Scuola Alpina della Guardia di Finanza di Predazzo, per poi radunarsi tutti insieme a tavola per un pranzo all’aperto tenutosi nella sede del Gruppo Sciatori. Un momento conviviale nel corso del quale non poteva non affiorare quanto sia vivo e forte in tutti noi il ricordo del nostro caro Roberto, un amico andato avanti troppo presto.

Joomla SEF URLs by Artio