Canottaggio

News
Lunedì, 15 Luglio 2019 15:59

Il Comune di Barrea (AQ) ospita le Fiamme Gialle

È iniziato oggi il primo dei tre periodi di “ossigenazione a Barrea (AQ) per le Sezioni Giovanili di canoa e canottaggio.

Da questa mattina fino a domenica 21 luglio, per sette giorni i canottieri della categoria Cadetti e Allievi C, saranno ospiti del Comune abruzzese all’interno di una foresteria in riva al lago di Barrea a 1060 metri sul livello del mare.

Da quest’anno, grazie alla nascita di un rapporto di collaborazione tra Fiamme Gialle e Comune di Barrea, la struttura, messa a nuovo e dedicata esclusivamente all’ospitalità delle squadre sportive che vorranno soggiornare ed allenarsi a Barrea, è stata messa a completa disposizione dei tesserati gialloverdi che, per un totale di 16 giorni, lasceranno le dune di Sabaudia per allenarsi tra le montagne della comunità montana Alto Sangro e Altopiano delle Cinque Miglia.

Gli altri due periodi riservati alla Sezione canoa, saranno dedicati il primo, dal 28 luglio al 1 agosto, alla categoria Allievi, mentre il secondo, dal 1 al 6 agosto, alla categoria Cadetti.

Durante questi giorni a Barrea gli atleti potranno svolgere diversi allenamenti come la corsa in salita, esercizi a corpo libero e, soprattutto, potranno sfruttare il lago per allenarsi in barca e non perdere, così, il feeling con essa.

Non solo allenamenti ma anche tante attività ludiche come le passeggiate in montagna o il bagno nel lago, e attività culturali come la visita nel centro storico della città e al museo “Antiquarium della Civiltà Safina”, tutte iniziative utili ad accrescere lo spirito di squadra e il senso di appartenenza, punti di forza delle Sezioni Giovanili delle Fiamme Gialle.