Canoa

News
Domenica, 26 Maggio 2019 20:23

La Sezione Giovanile di Canoa in visita al "Giardino della Memoria" di Capaci (PA)

Oggi, dopo le premiazioni della 1^Prova Interregionale Sud di CanoaGiovani disputata ieri a Caccamo (PA), la Sezione Giovanile di Canoa delle Fiamme Gialle si è recata al "Giardino della Memoria", in località Capaci (PA), per onorare la memoria del Magistrato antimafia Giovanni Falcone, assassinato per mano di Cosa Nostra, il 23 maggio 1992 nella cosiddetta "strage di Capaci".

Nell'attentato dinamitardo il Giudice Falcone perse la vita insieme alla moglie Francesca Morvillo e a tre uomini della sua scorta, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro e Vito Schifani, quest'ultimo padre della Fiamma Gialla Ten. Emanuele Schifani. 

Sotto un cielo che minacciava pioggia, i baby canoisti delle Fiamme Gialle hanno ascoltato con attenzione il racconto di quello che successe quel tragico 23 maggio e, incuriositi, hanno approfondito la conoscenza di un Personaggio che, con il suo operato e le sue idee, ha affrontato e inferto un duro colpo a Cosa Nostra.