Lunedì, 13 Maggio 2019 12:13

A Castelporziano 15 finanzieri giurano fedeltà alla Repubblica Italiana

Stamattina, nella Sala Olimpia del Centro Sportivo della Guardia di Finanza di Castelporziano, 15 neofinanzieri atleti, frequentatori del 1° corso S.A.G.F. “Gen. C.A. Carlo Valentino”,hanno giurato fedeltà alla Repubblica Italiana davanti al Comandante dello stesso Centro Sportivo, Gen.B. Vincenzo Parrinello, alla presenza degli altri Ufficiali e a una nutrita rappresentanza di militari in servizio alla sede. Presenti anche alcuni familiari dei militari che hanno prestato giuramento che hanno voluto condividere con i loro ragazzi un momento così importante e solenne, che sancisce l’ingresso ufficiale nella grande famiglia del Corpo della Guardia di Finanza. La loro presenza ha regalato ulteriore emozione e significato alla Cerimonia.

Il Generale Parrinello ha pronunciato poche e significative parole, sottolineando l’importanza del momento, semplice ma fortemente simbolico, che impegna i militari alla fedeltà alla Repubblica e ha ricordato ai neo finanzieri che nella loro qualità di atleti di valore nazionale e internazionale devono sentire la responsabilità di essere d’esempio per i giovani. Il Comandante del Centro Sportivo ha rivolto ai militari atleti  un sentito augurio per la loro carriera sportiva, possibilmente coronata da allori olimpici, raccomandando loro di non dimenticare mai che la famiglia che li ha sostenuti.

Questi i 15 neofinanzieri atleti che hanno recitato la formula di giuramento:

 Ahmed Abdelwahed (atletica);

Andrea Dallavalle (atletica);

Gianluca Picchiottino (atletica);

Carolina Visca (atletica);

Annalisa Calagreti (judo);

Andrea Gismondo (judo);

Giulia Pierucci (judo);

Aurora Petronio (nuoto);

Samuele Burgo (canoa);

Riccardo Cecchini (canoa);

Clara Guerra (canottaggio);

Filippo Mondelli (canottaggio);

Niccolò Pagani (canottaggio);

Andrea Panizza (canottaggio);

Leonardo Pietra Caprina (canottaggio).