Stampa questa pagina
Venerdì, 10 Maggio 2019 11:28

Coppa del Mondo: La sciabola gialloverde impegnata a Madrid e Tunisi.

L’arma della sciabola sarà protagonista assoluta del fine settimana di Coppa del Mondo di scherma. Prosegue, infatti, il cammino di qualificazione verso Tokyo 2020, con l’obbiettivo puntato sulle prove a squadre di domenica, ma grande importanza hanno ovviamente anche le gare individuali.

Sono in programma, rispettivamente a Madrid ed a Tunisi, le tappe del circuito di Coppa del Mondo di sciabola maschile e di sciabola femminile.

Nella capitale spagnola, saliranno in pedana Francesco D'Armiento, Enrico Berrè e Luigi Samele. Quest’ultimi sono già ammessi di diritto al tabellone principale, mentre Francesco D’Armiento affronterà, nella giornata odierna, la fase a gironi ed i turni del tabellone preliminare.
Sabato è in programma la giornata clou della gara individuale, mentre domenica si torna in pedana per affrontare la gara a squadre, la prima della fase di qualificazione olimpica.
Il Commissario tecnico è intenzionato ad affidarsi al rodato quartetto composto da Enrico Berrè e Luigi Samele e, a completare il quartetto Aldo Montano e Luca Curatoli,.

 A Tunisi sarà di scena la sciabola femminile. A difendere i colori azzurri ci sarà, tra le altre, Irene Vecchi.

Le italiane saranno tutte in pedana nella fase preliminare in programma oggi, con il chiaro intento di acquisire il pass per il main draw che scatterà nella tarda mattinata di sabato. Domenica, invece, è in programma la gara a squadre con l'Italia che, secondo le intenzioni della vigilia, sarà in pedana con Irene Vecchi e Martina Criscio, Sofia Ciaraglia e Rossella Gregorio.

 

Joomla SEF URLs by Artio