Canoa

News
Martedì, 02 Aprile 2019 10:21

A Mantova la 1^Prova Indicativa Senior e il Campionato Italiano di Fondo

Ancora pochi giorni di attesa e finalmente, a Mantova, il 06 e 07 aprile, andrà in scena la 1^ Prova indicativa Senior di Canoa Velocità.

Saranno 10 gli Atleti delle Fiamme Gialle che parteciperanno alla selezione voluta dal DT Oreste Perri, per comporre la Squadra Nazionale che a agosto, a Szeged (HUN), tenterà la qualificazione olimpica.

Ogni partecipante dovrà gareggiare in K1 su due distanze a scelta: 1000 e 500 metri o 500 e 200 metri.

Ben nove i canoisti gialloverdi in gara nei 1000 e nei 500 metri. Una sfida tutta da vedere che avrà come protagonisti Alberto Ricchetti, Mauro Crenna, Nicola Ripamonti, Giulio Dressino, Samuele Burgo, Matteo Torneo, Luca Beccaro, Tommaso Freschi e Thomas Rinaldi.

Nell’accoppiata 500 e 200 metri, distanze dedicate agli sprinter, un solo atleta delle Fiamme Gialle: Riccardo Cecchini.

Dopo essersi sfidati nelle gare di Selezione, domenica 07 aprile, di nuovo tutti insieme per gareggiare alla conquista del Titolo italiano di Fondo sulla distanza dei 5000 metri.

Il Campionato di Fondo dedicato a tutte le categorie, oltre ai Senior, vedrà la partecipazione di una rappresentativa della Sezione Giovanile delle Fiamme Gialle.

Tra i Senior, in gara il K1 di Samuele Burgo, il K2 di Giulio Dressino e Nicola Ripamonti, il K4 di Matteo Torneo, Riccardo Cecchini, Alberto Ricchetti e Mauro Crenna. Due gli equipaggi negli Under 23: il K1 di Thomas Rinaldi e il K2 di Luca Beccaro e Tommaso Freschi.

La Sezione Giovanile sarà rappresentata da quattro imbarcazioni: il K4 Femminile di Giulia Grego, Rosa Carpita, Giulia Toselli e Aurora Ferracci, il K2 Ragazzi di Matteo Baldi e Federico Pili, il K2 Junior di Luca Ghelardini e Francesco Porcelli e il K4 Junior di Luca Marin, Luca Restante, Alessio Lusuardi e Niccolò Franceschini.