Atletica

News
Giovedì, 28 Febbraio 2019 19:29

Europei indoor, 6 “Gialloverdi” nella prima giornata.

GLASGOW.

Venerdì 1° marzo comincia la rassegna continentale di Glasgow: in pedana per le qualificazioni anche Tamberi, Stecchi, Trost, Donato e Forte . Finale dei 3000 per Magnani

 

Gianmarco Tamberi, impegnato nelle qualificazioni dell’alto (ore 13:30 italiane). Due i gruppi, per 19 atleti complessivamente al via: qualificazione a quota 2,28, o comunque per i migliori otto del turno (la progressione: 2,10, 2,16, 2,21, 2,25, 2,28). Tamberi è il capolista europeo stagionale, ma sarà bene non dare nulla per scontato.

 

Alessia Trost affronta quella che è probabilmente una delle gare più ricche di protagoniste dell’intero Europeo, a cominciare dalla russa Mariya Lasitskene, già salita a 2,04 nel corso del 2019. Pochi minuti dopo, alle 20:06, via alla qualificazione dell’asta uomini, con in pedana Claudio Stecchi. L’accesso alla finale di sabato sera si guadagna superando i 5,80, oppure classificandosi tra i primi otto: 5,35, 5,50, 5,60, 5,70, 5,75, 5,80 gli step previsti.

 

Gli ultimi ad affrontare un turno di qualificazione nella lunga prima giornata di gare degli Euroindoor di Glasgow saranno i triplisti Fabrizio Donato e Simone Forte (alle 21:25). L’obiettivo, per loro come per gli altri 16 iscritti, è cogliere il 16,70 della qualificazione diretta. Visti i valori stagionali complessivi, il triplo sarà gara di estremo equilibrio.

L’ultima maglia azzurra a colorare la pista della Emirates Arena sarà quella di Margherita Magnani, attesa dalla finale diretta dei 3000 metri alle 22:40 italiane (19 le iscritte)