Canottaggio

News
Domenica, 10 Febbraio 2019 15:02

Conclusa la "D'inverno sul Po"

A Torino, in una fredda domenica invernale, si è appena conclusa la regata internazionale "D'inverno sul Po". 5000 metri di gara in cui non si può mollare neanche una palata. Una distanza quasi tre volte quella olimpica non ha intaccato la determinazione dei canottieri gialloverdi. 

La Sezione Giovanile delle Fiamme Gialle, in gara con tre equipaggi, ha lottato ad armi pari contro equipaggi provenienti da tutta Italia e in alcuni casi composti da atleti selezionati provenienti da diverse società. 

Importante prestazione dell'otto ragazzi, alla sua prima uscita ufficiale. L'equipaggio guidato dal timoniere Marco Bertazzoli e composto da Lorenzo Mattia, Jacopo Chiapponi, Jacopo Sartori, Thomas Candido, Canciani Jerry, Gianluca Faraci, Leonardo Pecoraro e Alessandro Masi mette in acqua tutta la determinazione e grinta possibile tanto da riuscire a sfiorare il podio. Agli occhi dei disattenti, il quarto posto in classifica, potrebbe sembrare una sconfitta ma, analizzando gli avversari, si scopre che i tre equipaggi andati a medaglia, sono composti da canottieri provenienti da diverse società d'Italia. Questo vuol dire che l'otto delle Fiamme Gialle è risultato il primo equipaggio societario che ha tagliato il traguardo. 

Stessa situazione per il quattro di coppia Junior di Matteo Sartori, Lorenzo Semenzato, Gianmarco Chiapponi e Christian Sarappa. Anche loro, giunti sesti in classifica, sono risultati il terzo equipaggio societario e il secondo italiano, vista la partecipazione di un'imparcazione svizzera della Canottieri Lugano, a tagliare il traguardo. 

Infine, l'equipaggio dei più giovani, il quattro di coppia Ragazzi di Leonardo Sartori, Jacopo Faedo, Andrea Mascaro e Simone Ciardulli chiude la sua "D'inverno sul Po" a metà classifica.