Stampa questa pagina
Sabato, 12 Gennaio 2019 15:39

L’Italia di Alessandro Pittin sfiora il podio nella team sprint di combinata nordica in Val di Fiemme

Alessandro Pittin Alessandro Pittin ph. Elvis

Alessandro Pittin ci ha provato, ma non c'è stato nulla da fare. Una volta chiuso il weekend di Coppa del Mondo con la seconda Gundersen di domenica, il friulano e Samuel Costa lasceranno la Val di Fiemme con la consapevolezza di aver regalato ai tifosi italiani una gara emozionante e il quarto posto finale nella team sprint di oggi rappresenta comunque un grande risultato. Il podio, con l'altissimo livello degli atleti in gara, purtroppo è stato irraggiungibile.

Con il miglior salto della stagione, forse uno dei più belli della carriera, Pittin aveva consentito all'Italia di partire in quinta posizione nel fondo, a 51 secondi da Norvegia I (Jan Schmid e Joergen Graabak), 20 da Germania I (Vinzenz Geiger e Johannes Ryzdek) e 13 da Germania II (Fabian Riessle ed Eric Frenzel), praticamente appaiati ad Austria I (Lukas Greiderer e Lukas Klapfer, avanti 2") e Norvegia II (Magnus Krog ed Espen Bjoernstad, stesso punteggio degli azzurri). 

Samuel Costa, apparso di nuovo su buoni livelli dopo aver saltato tutta la scorsa stagione per infortunio, ha chiuso i suoi 7,5 km 34 secondi dietro Jan Schmid e 29 dietro i tedeschi Ryzdek e Frenzel. Ci voleva un'impresa e Pittin ha anche provato a rimontare, rosicchiando qualche secondo nei primi due-tre chilometri della sua prova, ma quando campioni con Joergen Graabak, Vinzenz Geiger e Fabian Riessle si danno il cambio diventa impossibile. Così Pittin ha staccato nettamente i suoi compagni di viaggio, ma il distacco dai tre battistrada è rimasto pressoché invariato e alla fine si è dovuto accontentare del quarto posto, mentre davanti Graabak regalava la vittoria a Norvegia I davanti a Germania I e Germania II dopo una bellissima volata. Tredicesima, in rimonta, l'altra coppia italiana formata da Aaron Kostner e Lukas Runggaldier, che partivano diciassettesimi. Domenica, come detto, si torna in pista, per un'altra Gundersen. Alle 10 c'è la gara di salto, alle 14.30 quella di fondo.

Ordine d'arrivo Team Sprint HS135/2x7,5 km Cdm Val di Fiemme (Ita)
1 NORVEGIA I (SCHMID Jan/GRAABAK Joergen) 34:30.9 
2 GERMANIA I (RYDZEK Johannes/GEIGER Vinzenz) +0.5 
3 GERMANIA II (FRENZEL Eric/RIESSLE Fabian) +0.5
4 ITALIA I (COSTA Samuel/PITTIN Alessandro) +39.4 
5 AUSTRIA I +1:09.3 
6 NORVEGIA II +1:13.7 
7 AUSTRIA II +1:21.7 
8 FINLANDIA +1:29.3 
9 FRANCIA +1:41.4 
10 USA +1:53.0 

13 ITALIA II (RUNGGALDIER Lukas/KOSTNER Aaron) +2:59.9  

 

(fisi.org)