Sport Invernali

News
Sabato, 22 Dicembre 2018 17:55

Coppa del Mondo biathlon: super rimonta di Dorothea Wierer nell’inseguimento di Nove Mesto! Parte 9^ e chiude SECONDA prendendo il largo nella classifica generale.

Settimo podio stagionale in Coppa del Mondo per una sempre più sorprendente Dorothea Wierer che stasera, sotto la pioggia di Nove Mesto (Rep. Ceca), ha realizzato l’ennesimo capolavoro con una super rimonta nell’inseguimento sui 10 km. Scattata al via dalla 9^ posizione in virtù del risultato della sprint, e con un gap di 38” dalla vetta, la “Fiamma Gialla” altoatesina si è scatenata sin dal primo giro con una grande performance nel fondo che l’ha portata subito a ricucire, intermedio dopo intermedio, secondi preziosi nei confronti della leader, la norvegese Marte Olsbu Roeiseland. Con uno shooting perfetto al primo poligono, la Wierer è quindi risalita dalla nona alla quarta posizione per poi recuperare ancora al secondo poligono con un altro velocissimo “cinque su cinque” al termine del quale era già seconda. Nella terza sessione di tiri Dorothea, oggi in giornata super anche nel fondo, ha agguantato la vetta provvisoria con il terzo en-plein di fila scappando via con 6 secondi di vantaggio sulla svedese Oeberg inseguita dalla Roeiseland che nel frattempo aveva commesso 1 errore. Tutto si è deciso fra l’ultimo poligono e i restanti 2 km di pista. Giunta in piazzola con un lieve margine sulle avversarie, Dorothea Wierer ha dovuto più volte interrompere il proprio ritmo di tiro a causa delle raffiche di vento che, in un finale già caldissimo, hanno reso ancor più emozionante la gara. La nostra “Doro”, al pari delle altre, ha mancato 1 bersaglio trasformando l’ultimo giro in una vera e propria gara di fondo. Uscita dall’anello di penalità “battezzando” immediatamente le code della Roeiseland, la Wierer è rimasta incollata alla norvegese fino agli ultimissimi metri di gara, decisa alla fine da un grande sprint della scandinava che ha avuto la meglio sulla nostra portacolori (dopo oltre 29 minuti di gara) per soli 2 decimi di secondo mentre la Oeberg è finita terza a 4 secondi. Più che una vittoria sfumata allo sprint (nella foto sotto), per Dorothea si tratta di un grande podio, afferrato con forza dopo una rimonta tutta grinta e freddezza che rafforza la leadership dell’altoatesina nella classifica generale di Coppa del Mondo dove ora primeggia con 338 punti contro i 291 della slovacca Fialkova. La grande, grandissima giornata per il biathlon azzurro, e per il nostro tecnico Andrea Zattoni, è stata completata dall’ennesimo quarto posto di una bravissima (e un po’ sfortunata) Lisa Vittozzi che si consola però con il podio virtuale (è terza con 268 punti) nella graduatoria generale di Coppa. Domani si chiude a Nove Mesto con la 12,5 km mass start (diretta TV Eurosport ore 14:30).

Video

VIDEO - Gara inseguimento Nove Mesto