Vela

News
Giovedì, 20 Settembre 2018 20:54

Le Fiamme Gialle "a vela" sbarcano al salone di Genova

Era iniziata proprio lì, a Genova, la stagione agonistica 2018, con i Campionati Italiani classi Olimpiche in marzo, sui campi di regata che hanno visto i nostri atleti primeggiare da subito, fino ad aggiudicarsi ben quattro titoli! Oggi, quindi, nel giorno di apertura del salone nautico, nell’invitare ad un workshop presso il teatro del mare, una rappresentanza di dirigenti, tecnici ed atleti della vela delle Fiamme Gialle, l’organizzazione ha inteso riconoscere in loro un’avanguardia, autentica espressione d’eccellenza dell’Intero movimento velico olimpico italiano. 

Ed è stata proprio questa profonda consapevolezza, che ha permeato l’intervento del Generale Raffaele Romano comandante del centro sportivo, che ha voluto sottolineare il grande senso di responsabilità con il quale nella Vela, ma anche nelle altre discipline in cui il Centro sportivo e’ attivamente coinvolto, tutti gli sforzi siano mirati all’obiettivo dei giochi olimpici. La collaudata sinergia tra le Federazioni ed i Gruppi Sportivi, ha infatti già dimostrato di essere senza dubbio la più accreditata a produrre i migliori risultati nel campo dell’alta specializzazione dello sport, soprattutto nel caso delle discipline a maggior vocazione Olimpica.

Alla veridicità del quadro appena tracciato dal Generale Raffaele Romano, hanno fatto da spontaneo ed immediato riscontro i brevi interventi  degli atleti presenti, ed in particolare del neo-campione iridato di Nacra 17 Ruggiero Tita, il quale ha colto l’occasione per dimostrare con la consueta semplicità, tutto il suo reale senso di appartenenza, nel riconoscere al gruppo sportivo l’importanza della fiducia riposta  nelle sue capacità, la costante affidabilità degli sforzi profusi, ma soprattutto la competenza nel fornire lo specifico supporto, necessario per il raggiungimento dei risultati eccezionali fino ad ora ottenuti. Di particolare significato l’intervento del vice  presidente della Federazione Italiana Vela, Alessandro Mei, il quale con particolare  trasporto ha rivolto parole di compiacimento al centro sportivo Fiamme Gialle per la competente e costante collaborazione dei tecnici inserite per le loro capacità nei quadri tecnici Federali, che ha permesso il raggiungimento di importanti obiettivi agonistici, concludeva l’evento il Maggiore Enzo Di Capua, comandante del IV nucleo atleti di Gaeta, che ringraziava in primis la Guardia di Finanza per il concreto sostegno da sempre profuso nei confronti dell’attività sportiva ed in particolare nella  vela, i tecnici presenti, il brigadiere Pierluigi Fornelli Direttore Sportivo del IV nucleo, e gli Appuntati  Gianfranco Sibello e Pietro Zucchetti. Sul palco insieme a neo Campione Mondiale Ruggero Tita erano presenti: Marta Maggetti (RS:X femminile), Daniele Benedetti (RS:X maschile), Francesco Marrai, Giovanni Coccoluto, Marco Gallo e Gianmarco Planchestainer (laser Standard), Joyce Floridia (Laser Radial)