Scherma

News
Mercoledì, 25 Luglio 2018 15:50

WUXI 2018: CAMPIONATI DEL MONDO ASSOLUTI. Enrico Berrè e Luigi Samele conquistano la medaglia d’argento nella sciabola a squadre.

WUXI 2018: CAMPIONATI DEL MONDO ASSOLUTI.  Enrico Berrè e Luigi Samele conquistano la medaglia d’argento nella sciabola a squadre. foto Augusto Bizzi

Ai Campionati del Mondo Wuxi2018 in corso di svolgimento, la squadra italiana di sciabola maschile con Enrico Berrè e Luigi Samele e, a completare il quartetto, Luca Curatoli e Aldo Montano ha conquistato la medaglia d’argento al termine della finale contro i campioni del mondo in carica della Corea del Sud. La medaglia numero cinque della spedizione iridata
A vincere, col punteggio di 45 a 39 sono stati gli asiatici, rispettando l'equilibrio dell'intera stagione di Coppa del Mondo che ha visto la Corea del Sud vincere quattro delle cinque tappe disputate nel panorama internazionale.
Nel suo percorso di gara, l'Italia, dopo aver esordito nel turno dei 16 superando agevolmente la Gran Bretagna per 45 a 22, ha sconfitto ai quarti per 45 a 31 la Russia e poi, in semifinale, l'Ungheria del bicampione olimpico, Aron Szilagyi col punteggio di 45 a 42.
"Stiamo attrezzandoci per superare anche la Corea del Sud che sembra in questo momento su un altro pianeta - dicono i quattro sciabolatori azzurri subito dopo la cerimonia del podio -. Loro stanno dominando, ma noi siamo li e passo dopo passo siamo convinti che riusciremo a fermarli. Siamo una squadra coesa e forte - dice Luigi Samele - e questo è un elemento a nostro favore. Abbiamo vinto assalti complicati - continua Enrico Berrè - perché abbiamo messo in pedana cuore, grinta ed il nostro talento".