Atletica

News
Domenica, 01 Luglio 2018 11:46

Giochi del Mediterraneo: 9 medaglie nel bottino Gialloverde

La 4x100 campione del mediterraneo. La 4x100 campione del mediterraneo. Fidal/colombo

TERRAGONA.

Il sole della ridente cittadina spagnola di Terragona regala tante soddisfazioni alla squadra italiana dell‘atletica Leggera, che torna a casa con 23 medaglie al collo (7 ori, 8 argenti, 8 bronzi). Sono ben nove le medaglie al collo dei finanzieri che hanno ben rappresentato i nostri colori in azzurro. 

Oro per un ottimo Davide Re che continua a riscrivere versi di storia del giro di pista. 45.26s per lui e quarta prestazione italiana di sempre. Grandi soddisfazioni per le tre staffette azzurre (Federico Cattaneo, Eseosa Fausto Desalu, Davide Manenti, Filippo Tortu 4x100m; Giuseppe Leonardi, Michele Tricca, Matteo Galvan, Davide Re  4x400m; Maria Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso, Raphaela Lukudo, Libania Grenot 4x400m) che conquistano tre fantastici ori.

Argento sui 200m per Fausto Desalu (20.77s) , e sui 400m per Libania Grenot, in progresso fino a 51,32s. Quarto posto per Michele Tricca nei 400m (46.35s), e per il discobolo Giovanni Faloci (60.16m), quinto posto per Jose Bencosme de Leon nei 400ho in 49.58s . Settimo posto posto per Benedetti negli 800m in 1.50.38,e per Kevin Ojiaku in 7,76m nel salto in lungo.

 

 

 

di seguito tutte le medaglie italiane dell’atletica leggera. 

ORO (7): Davide Re (400m); Lorenzo Perini (110 ostacoli); Federico Cattaneo, Eseosa Fausto Desalu, Davide Manenti, Filippo Tortu (4x100m); Giuseppe Leonardi, Michele Tricca, Matteo Galvan, Davide Re (4x400m); Sara Dossena (mezza maratona); Yadisleidy Pedroso (400 ostacoli); Maria Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso, Raphaela Lukudo, Libania Grenot (4x400m)
ARGENTO (8): Eseosa Fausto Desalu (200m); Eyob Faniel (mezza maratona); Roberto Bertolini (giavellotto); Gloria Hooper (200m); Libania Grenot (400m); Luminosa Bogliolo (100 ostacoli); Ayomide Folorunso (400 ostacoli); Ottavia Cestonaro (triplo)
BRONZO (8): Federico Cattaneo (100m); Yeman Crippa (5000m); Yohanes Chiappinelli (3000 siepi); Marco Fassinotti (alto); Hannes Kirchler (disco); Anna Bongiorni (100m); Maria Benedicta Chigbolu (400m); Gloria Hooper, Irene Siragusa, Anna Bongiorni, Johanelis Herrera (4x100m)