Atletica

News
Mercoledì, 23 Maggio 2018 20:36

Fulmine Tortu: 10.03 a Savona!!

Non stavamo nella pelle. Da oltre una settimana si vociferava della possibilità di vedere all'opera Filippo Tortu, Fiamma Gialla classe 1998, sulla pista del VIII Meeting Città di Savona, ed il risultato è arrivato. Il Sardo, Milanese d'adozione, già Campione Europeo Juniores dei 100m, ha fermato il cronometro ad uno stratosfrerico 10.03 (nuovo record italiano U23 - Ex Carlo Boccarini 10.08s). Seconda prestazione italiana di tutti i tempi, a due centesimi dallo storico record italiano di "un certo" Pietro Mennea (10.01s Citta del Messico 4 settembre 1979).

 

Gia in batteria, un'ora prima dalla finale, si sentiva il profumo del grande risultato. Il finanziere aveva stampato in solitudine 10.08s con una bava di vento a favore +1.2m\s. Nell'altra batteria l'agente (Fiamme Oro Padova) Marcel Jacobs aveva corso in 10.04s (ma con vento oltre la norma +3.0m\s). In finale non c'è stata gara. Filippo si distente in un lanciato portentoso chiudendo davanti allo stesso Jacobs (che chiude comunque in un ottimo 10.08s). La sfida tra i due si rinnoverà Giovedi prossimo (31 Maggio) in occasione del Gondel Gala Pietro Mennea. Che sia l'occasione giusta per riscrivere la storia? 

 

Altre ottime prestazioni arrivano da Savona per i nostri portacolori. Michele Tricca redivivo quattrocentista corre i 400m in 46,42.Le buone notizie per i quarter-milers Fiamme Gialle arrivano anche dalla neo arruolata Rebecca Borga che corre in. 53.67 . Super esordio nel salto in lungo per Kevin Ojiaku ad una manciata di centimetri dalla barriera degli 8m dell'eccellenza mondiale. Primo salto da 7.94m e tutti a casa. Bella serie di salti anche per Filippo Randazzo, che atterra a 7.71m. Altro esordio ed altra buona prestazione è quella dell'ottocentista Giordano Benedetti che chiude il doppio diro di pista in 1.47.97.